in

Audi Q3 Vail

Tempo di lettura: 3 minuti

Con la nuova Q3 Vail, Audi offre una rivoluzionaria interpretazione del concetto di SUV. La nuova vettura è adatta a un pubblico giovane, amante degli sport invernali, quali sci e snowboard. La Audi Q3 Vail è un SUV compatto, sportivo e robusto, forte di numerose dotazioni pratiche e intelligenti ma al contempo elegante, con elementi di design unici. La Audi Q3 Vail monta cerchi a 5 razze in misura 8,5Jx20. Le superfici visibili sono verniciate, come la griglia single frame, di un colore chiaro lucido, mentre quelle interne in color quarzo opaco. Gli pneumatici offroad sono in misura 255/45. Rispetto agli altri modelli della gamma, le carreggiate anteriore e posteriore risultano 40 mm più larghe e la carrozzeria 30 mm più alta. Anche il posteriore della Vail presenta soluzioni caratteristiche, quali i due terminali di scarico, integrati in corrispondenza del diffusore e della protezione sottoscocca. I tre colori che caratterizzano l’abitacolo della Audi Q3 Vail (nero, grigio e rosso) accentuano ulteriormente l’esclusività e l’eleganza sportiva della vettura. Il cielo dell’abitacolo viene proposto in Alcantara grigio titanio, mentre numerosi elementi degli interni, tra cui anche la tappezzeria, sono di colore nero. I tappetini neri agugliati sono bordati da sottili finiture in pelle/velluto color rosso.
Anche il materiale utilizzato per il rivestimento dei sedili è assolutamente innovativo: il classico tessuto, infatti, è impreziosito da sottili strisce in pelle, larghe appena pochi millimetri. I rivestimenti presentano inoltre bordini con doppie cuciture, anch’esse di colore rosso al pari delle cuciture in contrasto. Nei sedili sono presenti inserti in pelle/velluto di colore rosso, un materiale resistente e a prima vista simile alla pelle nabuk, ma con un aspetto decisamente più elegante. Anche i rivestimenti delle portiere presentano parti in pelle-velluto rossa con finiture in pelle Nappa grigio acciaio.
Il cruscotto della vettura è completamente rivestito in pelle Nappa nera, con cuciture in contrasto grigio titanio che conferiscono un tocco di eleganza raffinata. Il rivestimento della palpebra della strumentazione è disponibile in pelle grigio acciaio con cuciture di contrasto rosse, riprese anche negli appoggiabraccia alle portiere anteriori e posteriori. Anche la parte anteriore del tunnel centrale è rivestita in pelle.
Per gli inserti intorno alla leva del cambio S tronic, nella parte anteriore del cockpit e nelle portiere è stata utilizzata una fibra in acciaio tridimensionale, ideata seguendo un elaborato processo di produzione. Sulla leva del cambio è presente un anello nero lucido e una targhetta in alluminio su cui è inciso il logo “Q3 Vail”. La manichetta del cambio è invece impreziosita da cuciture in colore rosso.
Indiscusso protagonista nel quadro strumenti è l’alluminio, che spicca in modo particolare nella scala di tachimetro e contagiri. Il metallo ritorna anche sulle relative cornici, al pari di quelle delle spie di controllo. Gli elementi trasversali e le sottili alette donano agli indicatori e alle lancette un look sportivo e tridimensionale. Il volante in pelle presenta cuciture di contrasto rosse e inserti in alluminio; nella parte posteriore sono alloggiati due grandi bilancieri per il comando manuale del cambio S tronic a sette rapporti. Gli appoggiapiedi e i pedali sono rivestiti di un sottile strato in gomma dove apposite fessure lasciano intravedere la superficie sottostante in acciaio inox.
In alcune parti dell’abitacolo, le modanature sono state mantenute nel classico colore nero lucido: il display e i comandi posti sopra di essi sembrano così fluttuare nel vuoto. Lo stesso effetto si ritrova nelle zone circostanti il sistema d’informazioni per il conducente, in corrispondenza delle bocchette di aerazione, dell’unità comando MMI e del pannello dei comandi della consolle centrale. Gli inserti in alluminio conferiscono agli interruttori di colore nero un tocco di stile.
La Audi Q3 Vail monta un 2.5 TFSI, 5 cilindri a iniezione diretta con turbocompressore che, da una cilindrata di 2.480 cm3 , eroga ben 314 CV (231 kW) di potenza e 400 Nm di coppia.
I cinque cilindri del propulsore sono numerati, mentre la copertura della testata è verniciata con una speciale vernice rosso raggrinzante. Il motore è in parte coperto da una mascherina in fibra di carbonio rinforzata (CFRP); anche il filtro dell’aria viene in questo modo efficacemente protetto dallo sporco. Il vano motore è racchiuso in una mascherina decorativa in materiale sintetico. Nel rivestimento fonoisolante sulla parte interna del cofano motore, infine, è ricamato il logo “Q3 Vail” in colore grigio scuro.
Tutta la potenza del 5 cilindri turbo viene trasmessa, attraverso il cambio S tronic a sette rapporti, alla trazione integrale permanente quattro. La Audi Q3 Vail passa da 0 a 100 km/h in 5,5 secondi e raggiunge la velocità massima di 262 km/h.

 

Scritto da admin

Alpe Adria Road Racing Championship 2012

Triumph Tiger Club Flat Tracker by Danny Schneider