Menu

Ducati 1199 Panigale

In un mondo caratterizzato dalla monotonia, una ventata di novità porta nuovo vigore in un campo oramai contraddistinto da forme sempre più simili a linee squadrate. Un’anima sensuale, che nasce da un design che forte di un frontale che sembra esser stato levigato dal vento si traduce in un profilo mozzafiato, in un corpo che ha poco di fatalità umana. Ducati 1199 Panigale, l’evoluzione di una specie rara, nata dalle corse e progredita nel tempo, non senza qualche caduta di stile e personalità ma che ha sempre saputo imporsi per la sua straordinaria forza di progetto. 1199 Panigale non è solo una moto supersportiva che segna forse il ritorno della Ducati nello stile che ha reso celebre la 916, ma anche un azzardo di un’azienda che ha voluto tagliare nettamente con il passato e presente. Design e prestazioni che culminano in un solo obiettivo: stupire.

Una linea che è nata intorno ad un motore straordinariamente potente per esser un bicilindrico, straordinariamente quadro per avere una manutezione lunga a tratti impensabile negli anni passati, una tecnologia che pone la Ducati in un futuro immediato che di colpo porta nebbia sulle altre supersportive che animano il panorama motociclistico mondiale. Superquadro, sospensioni a controllo elettronico, 195 cv di potenza massima ed oltre 10kg in meno rispetto alla Ducati 1198: questi sono numeri alla carta che fanno pensare anche il più scettico pilota. Non importa se un peso esiguo si sposa alla perfezione con una potenza da fantascienza, 1199 Panigale ora è il presente!

Non conta nulla altro che il presente in Ducati!

Marco Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter