Menu

Ottime prove libere per Simoncelli a Brno

Buon inizio dopo la breve pausa estiva, sulla pista della Repubblica Ceca, per il pilota del Team San Carlo Honda Gresini Marco Simoncelli. Ha trovato subito il giusto ritmo e si è inserito nel ristretto gruppo dei migliori alle spalle del velocissimo Dani Pedrosa. “Super Sic” è soddisfatto ed ha le idee chiare su come e dove lavorare insieme al team per trovare maggior confidenza e guidabilità con la RC212V. Soddisfacente il lavoro svolto da Hiroshi Aoyama per la prima volta in pista a Brno con la MotoGP. La posizione in classifica non è delle migliori ma il feeling è buono e le motivazioni per migliorarsi domani ci sono tutte.

Marco Simoncelli (3° 1’ 57” 136): “Sono contento delle prove di oggi perché dopo le vacanze ho ritrovato subito il giusto ritmo. Pedrosa ha un ritmo impressionante ma adesso per me è importante cercare di migliorare la mia confidenza con la moto senza pensare troppo a lui. Lavoreremo sulla mia impostazione di guida, sulla messa a punto e sono convinto che potremo fare un buon fine settimana. Dobbiamo migliorare l’entrata in curva che mi permetta di avere maggior confidenza in frenata e cercheremo di lavorare sul avere una moto che mi consenta di tenere meglio la linea perché adesso faccio fatica a mantenere la corda. Nel complesso ho però una buona confidenza e quindi con questi piccoli aggiustamente non potremo che migliorare. “

Hiroshi Aoyama (16° 1’ 58” 607 ): ”Dopo la pausa estiva sono contento di essere tornato in pista qui a Brno. Sono riuscito ad avere un feeling positivo malgrado fosse la prima volta che giravo su questo tracciato con la MotoGP. Con il team ho lavorato bene e sono convinto di poter migliorare la posizione di oggi. La confidenza con la moto è buona e quindi credo che per me sia facile, domani, ottenere un tempo sul giro che mi posizioni più in alto in classifica. ”

Fausto Gresini: “Come inizio non è affatto male. Un terzo tempo più che positivo, Marco ha un buon ritmo ed un buon feeling con la moto. Naturalmente dobbiamo lavorare ancora per trovare un assetto migliore che permetta a Marco di tenere più facilmente la corda, però direi che la squadra ha fatto un buon lavoro e Marco è decisamente sereno. Siamo fiduciosi e convinti di aver “imboccato” la strada giusta. Hiroshi all’esordio sulla pista di Brno non è andato male si è migliorato nel corso della giornata e sono convinto che domani potrà fare un ulteriore passo avanti.”

 

 

Marco Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter