Menu

Il Ferrari Challange sbarca in Belgio

20110806-222733.jpg

La serie Europa del Ferrari Challenge Trofeo Pirelli è tornata in azione sugli oltre sette chilometri del leggendario tracciato belga di Spa-Francorchamps, da cui era assente dal 2007, per disputare il suo quinto round stagionale. La giornata di oggi ha visto impegnati i trentaquattro iscritti della divisione continentale in due turni di prove ufficiali e nella prima delle due gare in programma nel week-end. Protagonista indiscusso della giornata Philipp Baron che ha dominato Gara 1 e che domani scatterà dalla pole position anche in Gara 2. Il primo dei due turni di qualifica è stato dominato dal campione in carica Baron che, al volante della 458 Challenge di Baron Service, ha registrato il miglior riscontro cronometrico (2.29.713), seguito dal leader provvisorio della classifica Max Blancardi (Motor/Malucelli) e da Rory Bertram (Munsterhuis), che hanno registrato rispettivamente il secondo e il terzo miglior tempo della sessione.
Nella Coppa Shell la “lotta alla pole” ha premiato Yannick Mallegol (Motor/Piacenza) che ha chiuso con il terzo tempo assoluto (2.30.027), davanti Johnny Laursen di Formula Automobile e a Philippe Prette di Motor/Malucelli, mentre tra i piloti impegnati con la F430, il miglior crono è stato siglato da Holger Harmsen di Lueg Sportivo (2.38.018) davanti a Torbjorn Ekstrand di Autoropa e a Christian Overgaard di Formula Automobile. La seconda sessione di qualifiche, determinante per la griglia di partenza di Gara 2 in programma domani alle 12.50, ha avuto ancora una volta come protagonista Philipp Baron (2.28.971), seguito da Rory Bertram e da Alexey Vasiliev (Ferrari Team Russia). Settimo tempo assoluto per Jean-Marc Bachelier di Motor/Piacenza (2.30.717) il più veloce della Coppa Shell, davanti a Johnny Laursen e Alessandro Vezzoni (Rossocorsa/Pellin), mentre tra i piloti impegnati con la F430, la pole position è stato un affare di Torbjorn Ekstrand (2.36.186) seguito da Christian Overgaard e da Holger Harmsen.

La competizione si è accesa nel pomeriggio durante i venticinque minuti di Gara 1 quando i piloti si sono sfidati in una manche, disputata su pista bagnata e vinta da Philipp Baron, autore di un’ottima prestazione che l’ha portato fino al più alto gradino del podio. Il pilota di Baron Service ha tagliato il traguardo davanti a Alexey Vasiliev (Ferrari Moscow) e a Max Blancardi, entrambi molto competitivi e a caccia di punti in ottica di campionato. Altrettanto combattuta è stata la lotta fra gli iscritti alla Coppa Shell: Philippe Prette si è aggiudicato la vittoria davanti a Yannick Mallegol e a Klass Hummel (Scuderia GT), mentre tra le F430 Challenge il primato è andato a Christian Overgaard che ha chiuso davanti a Holger Harmsen e Torbjorn Ekstrand.

Il programma della giornata di domani prevede la disputa di Gara 2 in programma alle 12.50 che vedrà i piloti impegnati in una prova di 35 minuti. Le due gare del Ferrari Challenge Trofeo Pirelli saranno trasmesse in diretta e in differita da 13 emittenti europee in oltre 60 nazioni e in Italia godranno della copertura di Sky Italia con repliche delle due prove nel corso della settimana. Immagini ad alta risoluzione delle varie attività Ferrari Corse Clienti sono ad esclusiva disposizione dei giornalisti nel sito www.media.ferrari.com. News, approfondimenti e classifiche sono consultabili sul sito www.ferrari.com.

ReporTMotori TV

Newsletter