in

Un circuito impegnativo per Elias

Sachsenring, 17 Luglio: dopo il positivo piazzamento delle qualifiche di ieri, il pilota del Team LCR Honda MotoGP Toni Elias è partito dalla 14° posizione per i 30 giri in programma sul tracciato Tedesco ma lo Spagnolo sperava in un risultato diverso in sella alla sua RCV. L’attuale Campione del Mondo della Moto2 aveva lavorato sodo con la squadra per sistemare la ciclistica della sua Honda trovando una maggior confidenza sui sali e scendi del Sachsenring ma dopo un’altra ottima partenza i “vecchi” problemi di trazione si sono ripresentati ed Elias ha tagliato il traguardo al 16° posto. Ora il Team LCR volerà direttamente a Laguna Seca per il GP degli Stati Uniti in programma il 24 Luglio.

Toni Elias: “Ieri pensavamo di aver fatto un passo in avanti e speravo in qualcosa di meglio oggi. All’inizio però con il serbatoio pieno e la moto più pesante ho perso confidenza. Improvvisamente i nostri soliti problemi sono riapparsi: in frenata in entrata di curva sull’anteriore e poca trazione. Ho fatto del mio meglio per finire 16° ma ovviamente non sono soddisfatto. Ma non voglio perdere la mia motivazione e la mia concentrazione e vedremo che succede a Laguna Seca”.

Marco Lasala
Ultimi post di Marco Lasala (vedi tutto)

Scritto da Marco Lasala

Credo di esser nato per comunicare la mia passione per i motori: i miei primi passi li ho mossi.. su di un kart!!! Mi sono laureato in Economia e Commercio (indirizzo Marketing), ma ho iniziato a fare il giornalista da quando avevo poco più di 20 anni, scrivendo per quotidiani nazionali e riviste estere. Oggi collaboro con diverse testate specializzate nell’universo automotive, provo auto e moto, descrivo le mie sensazioni di guida, cerco di emozionare i lettori. Sono un competitivo, amo salire sul gradino più alto del podio, sono convinto che il pericolo più grande sia frenare, piuttosto che affrontare una curva a gas aperto! Il mondo dei motori è in continua evoluzione, l’elettrificato macina chilometri, ma… nella mia mente la melodia di un V12 a 8.000 giri non svanirà mai!

HP Corse MV Agusta Brutale

Citroen C1 Accessorize