in

Skoda in tour con Alessandra Amoroso

Tempo di lettura: 2 minuti

Prosegue con successo l’impegno della Škoda nel mondo della musica. Ancora una volta la Casa automobilistica salirà sul palco insieme a una delle voci più interessanti del panorama musicale italiano: Alessandra Amoroso.
L’artista pugliese darà il via al tour estivo “Il mondo in un secondo” sabato 9 luglio, con il concerto di Vigevano. La tournée prevede 15 date lungo la Penisola e si chiuderà l’11 settembre con l’esibizione a Chieti.
La Škoda sarà protagonista in qualità di Auto Ufficiale. Come ormai da tradizione, per i propri spostamenti tra una tappa e l’altra del tour Alessandra Amoroso utilizzerà la Yeti, SUV compatto della Casa ceca particolarmente apprezzato per doti quali la versatilità e l’affidabilità.
Grazie a soluzioni intelligenti come il sistema VarioFlex, che consente di abbattere o rimuovere i sedili posteriori in base alle diverse esigenze, e alle tecnologie di ultima generazione presenti a bordo – in grado di garantire un’elevata sicurezza in ogni situazione – la Yeti si propone come compagna di viaggio ideale sia per gli spostamenti in ambito urbano, sia per percorsi più impegnativi.
Nella flotta a disposizione dello staff del tour “Il mondo in un secondo” ci sarà spazio anche per la grintosa Octavia Wagon RS 2.0 TSI 200 CV (147 kW) DSG, declinazione sportiva della bestseller di casa Škoda, e la Octavia Scout, variante ispirata alla guida fuoristrada. Non poteva certo mancare l’ammiraglia Superb Wagon, vettura elegante e spaziosa che rappresenta l’ideale per chi necessita di grandi capacità di carico, senza dover rinunciare al comfort.

Marco Lasala

Scritto da Marco Lasala

Credo di esser nato per comunicare la mia passione per i motori: i miei primi passi li ho mossi.. su di un kart!!! Mi sono laureato in Economia e Commercio (indirizzo Marketing), ma ho iniziato a fare il giornalista da quando avevo poco più di 20 anni, scrivendo per quotidiani nazionali e riviste estere. Oggi collaboro con diverse testate specializzate nell’universo automotive, provo auto e moto, descrivo le mie sensazioni di guida, cerco di emozionare i lettori. Sono un competitivo, amo salire sul gradino più alto del podio, sono convinto che il pericolo più grande sia frenare, piuttosto che affrontare una curva a gas aperto! Il mondo dei motori è in continua evoluzione, l’elettrificato macina chilometri, ma… nella mia mente la melodia di un V12 a 8.000 giri non svanirà mai!

Fabrizio pronto a ripetersi a Brno

Renault Frendzy