Menu

Ad Assen debutta la nuova Ducati GP11.1

Il Ducati Marlboro Team, seguendo il suo processo di sviluppo della Desmosedici, ad Assen introdurrà diversi nuovi aggiornamenti.  Valentino Rossi scenderà in pista con la versione GP11.1, la cui progettazione è iniziata dopo i test di Sepang e la realizzazione dopo l’approvazione da parte dei piloti della ciclistica della GP12 nel primo test effettuato a Jerez.  Per la GP11.1 il Reparto Corse ha realizzato un motore 800cc che si inserisce nella ciclistica sulla quale gli ingegneri Ducati stanno lavorando in previsione del 2012.La moto inoltre utilizzerà il nuovo cambio “DST- Ducati Seamless Transmission” la cui progettazione era iniziata nel 2010.

Filippo Preziosi, Direttore Tecnico Ducati
“Abbiamo deciso di realizzare la GP11.1, cioè un motore 800cc inserito nella ciclistica della GP12, per avere la possibilità di accelerare lo sviluppo della moto per il prossimo anno e, contemporaneamente, fornire ai nostri piloti una base di partenza dal potenziale più elevato per il campionato in corso. Considerando che Valentino non ha ancora mai guidato la GP11.1, questa scelta potrebbe richiedere al team qualche gara per sfruttarne appieno il potenziale ma l’abbiamo portata avanti perché la riteniamo un passo importante nel nostro processo di sviluppo. Il cambio di nuova generazione d’altro canto rappresenta una soluzione che pensiamo sia un miglioramento già dall’immediato. Il Reparto Corse Ducati continuerà nello studio delle prossime evoluzioni sia per questo sia per il prossimo anno. Contemporaneamente abbiamo sviluppato un ulteriore “step” di telaio per Nicky in attesa di fornirgli la versione GP11.1 a Laguna Seca”. 

Marco Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter