in ,

Nissan Z 2022: pronto il remake di una sportiva storica?

Le prime foto  ufficiali  della  vettura richiamano alla mente due auto storiche come la Nissan Z della prima generazione e la 300ZX

Tempo di lettura: 2 minuti

Nissan Z 2022 secondo indiscrezioni, dovrebbe fare il suo debutto verso la fine di quest’anno.

Le prime foto  ufficiali  della  vettura richiamano  alla mente due auto storiche come la Nissan Z 2022 della prima generazione e la 300ZX e per la forma del cofano e per i gruppi ottici anteriori.

Molti altri elementi del nuovo modello sono reinterpretati in chiave moderna come la grande  griglia rettangolare, le alette sottoporta con le minigonne in fibra di carbonio  e nella parte posteriore, i gruppi ottici a LED uniti fra di loro da una striscia nera.

Nissan Z 2022

Per accentuare la sportività della vettura non potevano mancari i quattro terminali di scarico, due per lato, tondi, ben integrati nel grande diffusore posteriore.

Nissan Z 2022 sarà un remake?

Anche l’abitacolo è un perfetto connubio fra il passato ed il futuro, con il cruscotto digitale con display da 13,2 pollici ed il display centrale dell’infotainment.

Risalta il grande logo “Z” posto al centro del volante, che poi è lo stesso apposto sulla carrozzeria, in prossimità dei montanti posteriori.

La vettura della presentazione ufficiale è stata presentata con una livrea gialla, ed il colore della carrozzeria viene ripreso con le cuciture a vista sul volante e sui sedili.

Alla presentazione ufficiale del nuovo modello non sono stati resi noti dettagli tecnici, che saranno comunicati al lancio della vettura.

Un V6 turbo per la Nissan Z 2022

Da indicazioni della stessa Casa giapponese, la propulsione dovrebbe essere affidata ad un V6 biturbo con una potenza vicina ai 400 CV, abbinato ad una trasmissione manuale a 6 rapporti. Potrebbe anche essere disponibile una trasmissione con cambio automatico 9G-Tronic, di derivazione

Mercedes, ma su questo ed altri particolari sarà necessario attendere il lancio che andrà a dissipare tutti i dubbi.

Forse potrebbe essere disponibile anche il cambio automatico 9G-Tronic di origine Mercedes. Ma, su questo, aspettiamo conferme.

Giuseppe Lasala

Scritto da Giuseppe Lasala

Manager con svariata esperienza nel settore contabile ed amministrativo, da sempre appassionato di motori, segue per ReportMotori il segmento automotive e tutto ciò che concerne il lancio di nuove proposte.

BMW Serie 7 2021

BMW Serie 7 2021: nuove foto spia

Mercedes-AMG Project One

Mercedes-AMG One: la supercar con motore da F1