in

FV Frangivento Sorpasso – Un V10 aspirato e turbo per la Stradale e GTXX

La FV Frangivento Sorpasso sarà prodotta in due allestimenti Stradale e GTXX spinte da un V10 aspirato e turbo con potenza di 610 ed 850 cv.

Tempo di lettura: 2 minuti

FV Frangivento Sorpasso è prodotta completamente in Italia

Rende omaggio al film di Dino Risi con Vittorio Gassman, Catherine Spaak e Jean Luis Trintignant, la FV Frangivento Sorpasso sarà commercializzata in due allestimenti 

Due livelli di finiture due step di potenza massima, la Stradale avrà una potenza di 610 cavalli, mentre la Stradale GTXX di cavalli ne avrà 850

La Berlinetta sportiva è è disegnata e realizzata a Torino da Giorgio Pirolo e Paolo mancini, un mostro di velocità e performance che avrà caratteristiche tecniche uniche. 

La FV Frangivento Stradale si fa notare per linee pulite ed eleganti

FV Frangivento Sorpasso

Si presenta in una raffinata tinta Grigio Hermes a differenza della Sorpasso GTXX che al contrario punta sui toni bicolore per trasmettere potenza ed aggressività 

Entrambe le versioni sono dotate di interni realizzati con materiali pregiati quali la pelle lavorata dallo storico atelier torinese Mario Levi Group ed Alcantara 

L’abitacolo è chiaramente sportivo, tanta la presenza di tecnologia avanzata, optional sarà anche un Avatar Driving Assistant, ovvero un copilota intelligente, dalle sembianze umane e personalizzabili, che permettono di interagire utilizzando un linguaggio naturale, proprio come se fosse un compagno di viaggio.

La FV Frangivento Sorpasso sarà ampiamente personalizzabile. 

Di fatto grazie alla presenza del Programma Sviluppo e del Programma Ego della durata di 30 giorni il cliente potrà crearsi la vettura desiderata, sulla GTXX è persino pure intervenire sul nome cambiando la sigla XX con una cifra a piacere

Cuore di queste splendide supercar è il V10 benzina, aspirato da 610 cavalli sulla Stradale e sovralimentato da 850 cavalli sulla GTXX.

Presente un sistema di trazione integrale, il tutto a fronte di un peso di 1.300 kg per un rapporto peso potenza di 1,53 kg/cv: la GTXX brucia i 100 km/h con partenza da fermo in 2,9 secondi, i 200 km/h in 9,3 secondi per una velocità massima di 345 km/h. 

L’equipaggiamento di serie prevede cerchi Brembo, sedili Sparco, cerchi OZ e pneumatici Pirelli PZero.

Marco Lasala

Scritto da Marco Lasala

Credo di esser nato per comunicare la mia passione per i motori: i miei primi passi li ho mossi.. su di un kart!!! Mi sono laureato in Economia e Commercio (indirizzo Marketing), ma ho iniziato a fare il giornalista da quando avevo poco più di 20 anni, scrivendo per quotidiani nazionali e riviste estere. Oggi collaboro con diverse testate specializzate nell’universo automotive, provo auto e moto, descrivo le mie sensazioni di guida, cerco di emozionare i lettori. Sono un competitivo, amo salire sul gradino più alto del podio, sono convinto che il pericolo più grande sia frenare, piuttosto che affrontare una curva a gas aperto! Il mondo dei motori è in continua evoluzione, l’elettrificato macina chilometri, ma… nella mia mente la melodia di un V12 a 8.000 giri non svanirà mai!

KIA EV6

KIA EV6 – Il crossover elettrico conquista gli italiani

Hyundai Santa Cruz

Hyundai Santa Cruz – Sarà presentato il 15 Aprile