in

Veicoli commerciali leggeri – Test Euro NCAP

Così ben diciannove veicoli commerciali leggeri (LCV) sono stati testati dagli specialisti della sicurezza

Tempo di lettura: 2 minuti

Veicoli commerciali leggeri in questi ultimi mesi hanno subito in termini commerciali, una grossa impennata di consensi e vendite.

La pandemia ha lasciato e sta lasciando lungo la sua enorme scia, numerose vittime, dal punto di vista commerciale, se molti settori hanno subito una forte battuta d’arresto, tutto questo non vale per il settore dei trasporti, dove i veicoli commerciali leggeri sono stati mezzi perfetti per assicurare le giuste scorte alimentari nei mesi di lockdown

Il rapido diffondersi di questa tipologia di mezzi commerciali ha spinto l’ente autonomo (Euro NCAP) specializzato nei test sulla sicurezza, a rivedere i suoi programmi.

Veicoli commerciali leggeri - Test Euro NCAP

Così ben diciannove veicoli commerciali leggeri (LCV) sono stati testati dagli specialisti della sicurezza.

I criteri in base ai quali saranno assegnati i conosciuti e noti punteggio, fino a 5 Stelle, prendono in considerazione la resistenza della scossa agli urti frontali e laterali, i sistemi di prevenzione degli urti e quelli di assistenza alla guida, dalla frenata autonoma di emergenza (AEB), al cruise control adattivo, fino al Lane Keeping, ovvero il dispositivo di mantenimento della corsia.

Ad oggi solo 14 furgoni e veicoli commerciali leggeri hanno conseguito un punteggio medio / alto.

Ford Transit, Mercedes-Benz Vito e Volkswagen Transporter hanno conseguito il punteggio più alto, quello Gold, mentre il Ford Transit Custom, Mercedes-Benz Sprinter, Opel / Vauxhall Vivaro, Peugeot Expert e VW Crafter hanno ottenuto una valutazione Silver, mentre il bronzo è andato a Citroen Jumper and Jumpy, Fiat Ducato, Iveco Daily, Peugeot Boxer e Toyota ProAce.

Fiat Talento, Opel / Vauxhall Movano, Nissan NV400 e Renault Master e Trafic sono stati considerati meno sicuri.

Michiel van Ratingen Euro NCAP Secretary General:

“La prima cosa che ci ha colpito è stata la scarsa dotazione di sistemi di sicurezza dei veicoli di questo segmento.
La tecnologia che ora è standard sulle autovetture è, quasi senza eccezioni, un’opzione sui furgoni.
I produttori devono iniziare a prendere più seriamente la sicurezza di questo segmento e gli acquirenti di flotte dovrebbero insistere sulla scelta ed opzioni di sicurezza per fornire una migliore protezione ai loro conducenti e a tutti gli utenti della strada.
Vogliamo una tecnologia elevata con una conseguente alta sicurezza di serie in questo segmento di mercato “.

Euro NCAP Safety Tests of Iveco Daily Vito 2021

Marco Lasala

Scritto da Marco Lasala

Credo di esser nato per comunicare la mia passione per i motori: i miei primi passi li ho mossi.. su di un kart!!! Mi sono laureato in Economia e Commercio (indirizzo Marketing), ma ho iniziato a fare il giornalista da quando avevo poco più di 20 anni, scrivendo per quotidiani nazionali e riviste estere. Oggi collaboro con diverse testate specializzate nell’universo automotive, provo auto e moto, descrivo le mie sensazioni di guida, cerco di emozionare i lettori. Sono un competitivo, amo salire sul gradino più alto del podio, sono convinto che il pericolo più grande sia frenare, piuttosto che affrontare una curva a gas aperto! Il mondo dei motori è in continua evoluzione, l’elettrificato macina chilometri, ma… nella mia mente la melodia di un V12 a 8.000 giri non svanirà mai!

Nuova Audi RS3 2021

Nuova Audi RS3 Sportback e Sedan 2021

Mazda MX-5 - Alfa Romeo 158

Mazda MX-5 e Alfa Romeo 158: cosa hanno in comune? Un kit!