Menu

Celestino Vietti vince a Spielberg in Moto3

Celsestino Vietti vince a Spielberg in Moto3.

Una gara da 10 e lode per il pilota italiano, una performance pazzesca per Celestino Vietti  alla sua prima vittoria.

Celestino Vietti - Sky Racing Team VR46

Grande bagarre, grande lotta per la vittoria ma alla fine, nella classe più piccola della MotoGP è spettacolo!

Celestino Vietti – Sky Racing Team VR46 – Moto3

“Non è stata una gara semplice, è molto difficile parlare della mia prestazione, nella prima parte ero nelle retrovie, difficile superarli perché tutti staccano forte.
Dalla settimana scorsa abbiamo lavorato sodo, e negli ultimi giri ho cercato di staccare forte, perché Toni frena forte.
E’ il giorno più bello della mia vita, voglio ringraziare la mia famiglia, perché senza di loro tutto questo sarebbe impossibile.
Ringrazio anche il mio Team, per lo splendido lavoro fatto”

Michele Vietti  – Papà di Celestino Vietti 

“Per me è il sogno di una vita, faccio fatica a parlare, sono felice! Sognavo che mio figlio vincesse una gara, per me è tanta roba”

Toni Arbolino Rivacold Snipers Team
” Gara incredibile, mi sembrava esser ritornati piccoli, Cele correva con me in mini moto.
Ho distrutto le gomme alla fine, ma sono felice di tutto!
La strategia era stare davanti, spingere dall’inizio, dal warmup alle qualifiche.
Sentivo il motore di Celestino dietro, capivo che aveva conservato qualcosa per il finale”.

Alessio Salucci, responsabile della VR46 Riders Academy
“ Per noi Celestino è un talento.
E’ arrivato nella nostra scuola quando aveva 12 anni e abbiamo visto sin da subito che era un grande talento.
L’anno scorso ha vinto il premio Rookie.
Siamo molto contenti dell’Accademy, stiamo parlando con tante realtà, tra cui Ducati, speriamo che l’anno prossimo abbiamo ben tre piloti in MotoGP.
In VR abbiamo portato tanti pioti in MotoGP, siamo felicissimi.
Celestino, Morbidelli, Pecco e tanti altri, sono una grande bella realtà”.

Andrea Migno – Sky Racing Team VR46
” Sono contento per la gara, mi sono divertito, ho fatto una bella rimonta.
Sono anche dispiaciuto ed un pò anche rattristato da come la Federazione e come gli Stewart siano ridicoli nei confronti dei piloti, per via della loro incoerenza verso i piloti e tutta la loro categoria.
Sono felice che anche in MotoGP stia venendo su.
Nel mondo della MotoGP mi sembra che sia tutto in mano a gente che non è in grado di fare.
La mia penalità è figlia della loro incoerenza, mi viene da dire che è un pò una pagliacciata.
Ho visto il video di ieri, secondo molti avevo ragione io, ma mi hanno dato la penalità, spero che cambi qualcosa”

Marco Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter