Menu

Come noleggiare un’auto a lungo termine

Le proposte di auto noleggio a lungo termine sono disponibili nel nostro Paese da alcuni anni.

Sono già infatti molti gli italiani che hanno approfittato di questo tipo di offerte, per la quale si possono trovare tutte le informazioni sul sito.

Audi A1 Citycarver 35 TFSI:

Cerchiamo di caprie come si fa a noleggiare un’auto e lungo termine e che tipo di proposte si possono trovare.

Noleggiare un’auto
Tutti sappiamo come si noleggia un’auto; ci si reca in una compagnia di noleggio e si sceglie la vettura che si desidera. Oppure si svolgono tutte le operazioni dal sito della compagnia stessa, che propone prezzi, offerte di vario genere, modelli di auto disponibili.

Con il noleggio a lungo termine la prassi è identica a quanto avviene per un noleggio di uno o due giorni; chiaramente cambiano i costi, così come un elemento fondamentale.

Quando si decide per il noleggio a lungo termine la compagnia ci propone un modello di auto che sarà consegnato nuovo, mai utilizzato da altri clienti. La durata del contratto di noleggio va dai 24 mesi, fino anche a oltre 48 mesi, a seconda delle preferenze del singolo cliente.

Quanto costa
Quindi, all’interno di un ampio parco macchine si sceglie quella che si preferisce, nuova e mai usata da nessun altro. Si stipula un contratto per poterla noleggiare per un lungo periodo di tempo, fino addirittura a 5 anni o più.

Il costo del noleggio va saldato mensilmente, in rate il cui “peso” è stabilito sin dal primo giorno e costante nel tempo. Questa è l’unica voce di spesa, che si può abbassare leggermente versando un acconto iniziale. Stiamo però parlando di poche migliaia di euro, in genere 2.000-3.000; una cifra ben diversa a quella necessaria per acquistare un’auto oggi.

Cosa comprende il canone di noleggio
Solitamente il canone mensile è di alcune centinaia di euro e varia al variare del modello di automobile scelta. Chi preferisce guidare una panda spenderà meno rispetto a chi desidera avere a disposizione un Qashqai. Questo canone comprende tutto quello che è compreso in un canone di noleggio a breve termine. Occorre però qualche chiarimento, perché nel noleggio a breve termine alcuni elementi fondamentali non si evincono facilmente. Visto che l’auto di fatto rimane di proprietà della compagnia di noleggio, sarà la compagnia stessa a pagare i conti per tutto ciò che riguarda: autofficina, carrozziere, bollo auto, assicurazione e così via. Chi guida un’auto a noleggio a lungo termine deve pagare solo il canone mensile e i costi del carburante, o del lavaggio periodico dell’auto.

E a fine noleggio?
Al termine del contratto di noleggio si presentano due opzioni: si può decidere di riportare l’auto alla compagnia di noleggio, per stipulare un ulteriore contratto per un’auto nuova; oppure si può acquistare il mezzo, che a questo punto però risulterà usato, con un prezzo da stabilire secondo l’usura e le tabelle che considerano l’anno di immatricolazione. In entrambi i casi si tratta di un’opzione ghiotta, la cui scelta dipende dalle esigenze del singolo cliente.

ReporTMotori TV

Newsletter