Menu

Dal 4 Maggio è possibile andare in autolavaggio

Andare in autolavaggio dal prossimo 4 maggio è possibile.

Con il DCPM che entrerà in vigore il 4 maggio, dando così inizio alla fase 2 dell’emergenza Covid 19, sarà possibile recarsi in un autolavaggio con l’auto.

Autolavaggio

Nelle scorse settimane alcuni automobilisti sono stati multati con una sanzione di 372 euro, in quanto non esisteva la “comprovata” necessità di uscire dalla propria abitazione per andare a lavare l’auto, pur se i  DPCM del 13 marzo e del successivo 22 marzo  decretavano che gli  autolavaggi potevano restare aperti.

Dal prossimo 4 maggio, pur se sarà necessario munirsi di autocertificazione, sarà possibile fare questa operazione, perché l’attività di lavaggio auto, classificata tra le attività di “manutenzione autoveicoli” ,con codice Ateco 45.20.91, rientra tra le attività consentite durante questo periodo di restrizione per Covid 19.

Tutto ciò è stato confermato dall’Assolavaggisti  che con una nota pubblicata sul proprio sito ha comunicato : “ Come chiarito dal Governo, è possibile recarsi in una attività aperta in quanto lo spostamento è ammesso, purché avvenga nei limiti del tragitto più breve. Le attività commerciali aperte vanno considerate essenziali in base alla normativa emergenziale vigente, perciò l’acquisto dei beni e servizi da esse erogati si configura in termini di necessità.
Conseguentemente, tale ragione di spostamento, in caso di eventuali control
li, dovrà essere dichiarata nelle forme e con le modalità dell’autocertificazione e comunque dovrà sempre essere rispettata la distanza interpersonale di almeno 1 metro da ogni altra persona”.

Giuseppe Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter