in ,

Audi Q3 Sportback : il SUV Coupé punta sulla sicurezza!

Tempo di lettura: 2 minuti

Audi Q3 Sportback strizza l’occhio alla sorella Q8.

Si presenta sul mercato con una linea grintosa ma nello stesso tempo sportiva, grazie alla linea del tetto che degrada dolcemente verso la coda, con il lunotto che ora è più inclinato: la nuova Audi Q3 Sportback è un SUV coupé.

Audi Q3 Sportback

L’auto, ora lunga 4,50 mt, alta 1,56 mt, e larga1,84 mt , è più attaccata al suolo e  se a  questa prima impressione aggiungiamo tutte  le novità estetiche,  non possiamo non dire che abbiamo di fronte una vera sportiva.

Nel frontale della vettura risalta la grande griglia single frame che divide i fari a LED  e la presenza di due grandi prese d’aria congiunte tra di loro da un inserto che divide  la griglia e nella parte sottostante una ulteriore presa d’aria.

La fiancata  è caratterizzata  da una nervatura che passa sopra i passaruota e dalla  rientranza nella parte inferiore, elementi questi che  le conferiscono una identità sportiva.

Nell’abitacolo sono stati utilizzati materiali nobili tra Alcantara, pelli pregiate ed inserti in alluminio che fanno risaltare la plancia abbastanza squadrata.

Il quadro strumenti è digitale con il Virtual Cockpit che consente di avere sempre sotto controllo contachilometri e  contagiri oltre allo schermo touch-screen da 10,1” con sistema di navigazione MMI plus.

I sedili sono accoglienti con la seduta bassa pur se la stessa può essere rialzata; il divano posteriore può scorrere in avanti oppure indietro fino a 13 cm, e ciò a vantaggio del bagagliaio che da una capacità standard di 530 litri può passare ad una configurazione di 1.400 litri.

L’auto può essere dotata dell’assistente virtuale di bordo, Alexa , che si può interfacciare con il sistema car-to-x che permette di condividere informazioni sul traffico con altre vetture Audi.

Tanti gli ADAS presenti sulla vettura, fra i quali, a titolo non esaustivo, ricordiamo il mantenimento di corsia ed  il Park assist .

L’Audi Q3 Sportback offre la possibilità di scegliere fra motorizzazioni a benzina e diesel : abbiamo il propulsore 2.0 45 TFSI 230 CV quattro S tronic, il 2.0 35 TDI 150 cv quattro, il 2.0 35 TDI 150 cv S tronic, senza contare il propulsore 1.5 35 TFSI 150 cv, il 1.5 35 TFSI 150 cv S tronic mild-hybrid 48 volt , ed , il 2.0 35 TDI 150 cv quattro S tronic e il 2.0 40 TDI 190 cv quattro S  tronic , abbinati sia alla semplice trazione anteriore sia alla trazione integrale intelligente quattro, con il cambio a 6 marce manuale o l’automatico S tronic.

Giuseppe Lasala
Ultimi post di Giuseppe Lasala (vedi tutto)

Scritto da Giuseppe Lasala

Manager con svariata esperienza nel settore contabile ed amministrativo, da sempre appassionato di motori, segue per ReportMotori il segmento automotive e tutto ciò che concerne il lancio di nuove proposte.

Renault 5 Turbo

Renault 5 Turbo : il mito compie 40 anni!

Suzuki Swift Sport Hybrid

Suzuki lancia nuove iniziative commerciali