Menu

Acquisto ricambi online: un settore in espansione

Mantenere in perfette condizioni l’automobile ha un costo e non tutti sono disposti a sostituire il mezzo ogni 3-5 anni.

Può quindi capitare che si verifichi un guasto, un piccolo problema meccanico o anche semplicemente una parte che si rompe in seguito all’usura.

Oggi un numero crescente di italiani acquista i propri ricambi in rete, ad esempio nel negozio online auto-doc.it.

acquisto ricambi online

Spesso l’acquisto di ricambi online riguarda pezzi che si possono sostituire con il fai da te, ma non è sempre così.

Perché gli italiani comprano in rete

Le motivazioni al fenomeno delle vendite di ricambi online sono varie, alcune di esse riguardano la passione degli italiani per gli acquisti in rete, che proprio in questo periodo si sa sempre più diffondendo, insieme con l’effettiva possibilità di accedere a internet e ad utilizzare i dispositivi elettronici necessari per farlo.

Oltre a questo la prima motivazione è di certo correlata ai costi, che sono decisamente molto inferiori rispetto a quelli che si possono trovare nei negozi dedicati a ricambi e accessori auto, o anche ai prezzi proposti dai meccanici.

Gli e-commerce si rivolgono a un pubblico molto ampio, questo consente di avere a disposizione un magazzino enorme, con pezzi vari per qualsiasi marchio e modello di automobile.

Chi è alla ricerca di un ricambio ostico, difficile da reperire, ha di certo più probabilità di trovarlo online.

Cosa si compra online?
Nella maggior parte dei casi l’italiano medio che compra ricambi online è alla ricerca di un pezzo che può sostituire da solo, con il classico fai da te.

Stiamo quindi parlando di pneumatici, specchietti retrovisori, plastiche di copertura interne o esterne.

Oltre a questo è ampio l’acquisto di “consumabili”, potremmo definire così tutte le parti dell’auto che vanno sostituite periodicamente, come le lampadine dei fari, le batterie o i tergicristalli.

Stiamo parlando quindi di pezzi di ricambio che è possibile installare da soli, senza la necessità di attrezzi particolari o di grandi conoscenze di meccanica.

Sono comunque numerosi anche coloro che comprano in rete anche ricambi di una certa importanza, parti del motore o della meccanica dell’auto, che poi dovranno far montare da un professionista.

Comprare un ricambio

Stiamo quindi parlando di due comportamenti differenti, che non sempre sono associati.

Tra coloro che fano acquisti in rete solo una piccola percentuale è costretta poi a contattare un meccanico per il montaggio del pezzo acquistato.

Nonostante questo stiamo parlando di un numero importante di persone, spinte dal desiderio di risparmiare un poco su una riparazione della propria automobile.

Può infatti capitare che acquistare il ricambio in rete porti a un risparmio decisamente significativo.

Questo per vari motivi, a partire dal fatto che un sito che vende ricambi si può permettere di avere sempre disponibili accessori per qualsiasi vettura circolante in Italia; l’autofficina invece è costretta a ordinare molti pezzi, facendo attendere il cliente e rincarando leggermente il costo del pezzo, in modo da rientrare dalle varie spese da sostenere.

A conti fatti quindi è il risparmio che spinge a comprare online, economico e di tempo.

ReporTMotori TV

Newsletter