Volvo 850 T-5R by ReporTMotori: lunga vita alla Station! - ReportMotori.it
Menu

Volvo 850 T-5R by ReporTMotori: lunga vita alla Station!

Volvo 850 T-5R by ReporTMotori

Erano gli anni ’90, l’epoca in cui il Turbo dominava nel mondo delle quattro ruote e non solo, un periodo dove la corsa verso potenze sempre più elevate era l’obiettivo di molti brand automobilistici: la Volvo 850 T5-R è un must di quegli anni.

Si basava sulla Volvo 850 , primo modello del brand svedese a vantare la trazione anteriore ed il motore traversale, in passato solo la serie 400 ne era stata equipaggiata.

Un cinque cilindri turbo, un due litri dalla sonorità accattivante, interamente in alluminio, forte di una potenza massima superiore ai 200 cavalli.

L’idea di produrre qualcosa di più veloce e potente spinse la Volvo a creare una versione ancora più spinta, la T5-R . 

Iniezione diretta, catalizzatore a tre vie con sonda lambda, monoblocco in alluminio, collettori di aspirazione a lunghezza variabile: oltre i 3.500 giri al minuto cambiava il sound, le prestazioni, la velocità!

Inizialmente proposta con cilindrata da 2,3 litri e motore turbo, la Volvo 850 T5-R aveva una potenza massima di 246 cavalli e 340 Nm di coppia massima, ma a causa delle sopratassa in Italia, fu realizzata una versione ad hoc.

Una due litri, turbo, cinque cilindri da 211 cavalli e 300 Nm di coppia massima, questa la base di partenza per la nostra “demo car”.

Lunga vita alla Station
La base di partenza è di quelle intriganti, a distanza di 26 anni, vogliamo dare una nuova vita alla Volvo T5-R da 211 cavalli, Station, cambio 5 marce manuale.

L’idea è di renderla ancora più veloce, performante e dotarla di un’estetica tipica di una demo car, sgargiante, curata nei particolari, in pieno stile Fast&…

Partiamo dalla carrozzeria, ci affidiamo alle abili mani di Laura Malagò, una professionista che partendo dalla duplice colorazione, un bordeaux metallizzato opaco ed un nero lucido, darà vita ad un’auto che sembra uscita da un film d’azione.

La sua abilità viene esaltata dal centro P&C, azienda specializzata nell’eseguire wrapping di ogni genere e tipologia. 

Le serigrafie che vedete sono opera loro!!!

Dopo aver cambiato pelle alla nostra station è tempo di renderla performante e non solo…

Assetto, sospensioni, pneumatici
Un cinque cilindri turbo che può arrivare a potenze considerevoli, così decidiamo di dare la giusta stabilità alla nostra Station.

Vengono montati ammortizzatori Koni regolabili in compressione ed estensione, all’anteriore e posteriore, unitamente a molle Eibach più basse di 5 cm. 

Anche i dischi freno vengono sostituiti con dei Brembo forati e baffati, con pastiglie racing. 

Per l’occasione la Volvo 850 T5-R by ReporTMotori calza pneumatici Michelin Pilot Sport 4 su cerchi MAK Milano.

Quest’ultimi rispetto ai cerchi di serie, sono di circa 2 kg più leggeri, a tutto vantaggio della dinamica di marcia. 

L’impianto di scarico è stato realizzato su misura, la centralina rimappata per una potenza totale di 320 cavalli!

Installate anche barre duomi, anteriori e posteriori, così come un nuovo radiatore. 

Interni da…
Non potevamo risparmiare gli interni, così abbiamo provveduto a smontare i sedili anteriori, rivestendoli con della nuova e morbida pelle, così come nuovo è l’impianto audio.

Il sistema centrale è un Alpine iLX-702D (doppio DIN) dotato di radio DAB e pieno supporto Apple CarPlay ed Android Auto.

Le casse sono delle Impact, due vie anteriori e due posteriori, con un subwoofer da 25 in cassa.

Ad alimentare il tutto ci pensano tre amplificatori Audison: un VR206 sull’anteriore, un VR 404 XR al posteriore ed un LR72 in mono sul sub.

La resa sonora è perfetta, le portiere sono state smontate e rivestite di materiale fonoassorbente, per una minore dispersione del suono.

Tempo di provarla in pista…
Siamo sul Circuito internazionale del Sele , un tracciato lungo 1,345 km

La Volvo 850 T5-R ha dimostrato in questo contesto tutta la sua validità progettuale nonostante siano trascorsi oltre due decenni. 

Il motore, un 5 cilindri turbo 20 valvole, è un capolavoro per cattiveria agli alti regimi e corposità, il sound regala grandi soddisfazioni unitamente ad un assetto tendenzialmente piatto.

Ottimi anche gli pneumatici Michelin Pilot Sport 4, hanno dimostrato che pur essendo concepiti per un utilizzo stradale, hanno un ottimo grip.

Abbiamo realizzato un video, non vi resta che attendere e scoprire quali sorprese abbiamo riservato a questa Station Svedese dal cuore TURBO: stay tuned!!!

Si ringrazia il Circuito del Sele
https://www.circuitodelsele.it

Marco Lasala
marco.lasala@reportmotori.it 

ReporTMotori TV

Newsletter