Menu

Alfa Romeo Stelvio e Giulia pronte per un facelift?

Alfa Romeo Stelvio facelift

Difficile pensare ad un facelift per un SUV moderno e carico di personalità, ma in casa Alfa Romeo si lavora sul futuro della Stelvio .

Tantissime le variabili prese in considerazione, sicuramente con il debutto della Tonale, in casa Alfa Romeo c’è fermento.

Si punta ad un’estetica ancora più personale, così la Stelvio Quadrifoglio spiata mostra numerose inedite soluzioni.

Paraurti anteriore e posteriori, interni, abitacolo, perfino i sedili risulteranno nuovi.

Un rapido sguardo agli interni mette in risalto la nuova leva del freno a mano non più integrata nella leva del cambio, ma posta sul laterale.

Finiture cromate per pulsanti del clima e cornici quadrati, nuovi paddle cambio e volante con fondo piatto.

Da ribadire che si tratta pur sempre di un prototipo, prima che il nuovo SUV entri sul mercato, ci vorranno mesi o forse qualche anno, perché la casa del Biscione vuole anche introdurre nuovi motori.

Un lifting dunque di metà ciclo, un MCA che prevede anche versioni a passo lungo per il mercato cinese.

Logico pensare che anche le motorizzazioni cambieranno così come verranno introdotte versioni ibride e plug-in hybrid.

Del resto la recente presentazione al Salone dell’Automobile di Ginevra della nuova Alfa Romeo Tonale Concept lascia chiaramente intendere quale sia il futuro tecnologico e stilistico del marchio italiano.

Assetto, motori, cambio, tutto ciò che accadrà per la nuova e futura Stelvio verrà riversata anche sulla Giulia.

 

 

ReporTMotori TV

Newsletter