Menu

Un’ibrida di ultima generazione la nuova Lexus UX

Lexus UX

Il mercato europeo offre un potenziale enorme per il nuovo Lexus UX .

Il nuovo Lexus UX riuscirà a ritagliarsi una posizione privilegiata garantita da un look dinamico e dai benefici offerti dalla tecnologia ibrida di Lexus.

L’essenza di Lexus UX è quella di un crossover la cui natura è completamente nuova, un “Urban Explorer” che offre un nuovo concetto di lusso agli automobilisti moderni. Accanto alla Lexus CT, altro modello di punta della gamma Lexus, UX si inserirà nel cuore dell’offerta Lexus e ricoprirà un ruolo di fondamentale importanza per consentire al brand di raggiungere il target delle 100.000 unità annuali vendute in territorio europeo entro il 2020. La tecnologia ibrida-elettrica sta infatti conquistando sempre più clienti, in un mercato che sta gradualmente allontanandosi dalle motorizzazioni diesel per abbracciare sistemi alternativi e decisamente più sostenibili.

Il nuovo Leuxs UX riuscirà a conquistare una buona fetta del mercato europeo, in particolare le giovani famiglie alla ricerca della flessibilità di un crossover ma anche di una vettura capace di muoversi agilmente nei contesti urbani. In tal senso Lexus UX diventerà il partner ideale per gli spostamenti quotidiani ma anche nei tragitti più lunghi, per scoprire destinazioni ed esperienze sempre nuove. Allo stesso tempo UX sarà una proposta per i clienti con figli adolescenti e per le coppie dallo stile di vita attivo che sempre più spesso si trovano a coniugare il lavoro al tempo libero.

Diventando il primo Crossover compatto firmato Lexus, il nuovo Lexus UX andrà ad affiancare i modelli NX ed RX a completamento di una gamma europea capace di esprimere appieno il carattere del nuovo brand Lexus: un design audace, una performance straordinaria, tecnologie all’avanguardia e la maestria artigianale Takumi.

DESIGN ESTERNO E AERODINAMICA
Per i designer Lexus l’obiettivo era di ottenere un design in grado di coniugare solidità, eleganza e funzionalità.

La griglia a clessidra, per quanto mantenga invariata la forma che ormai da anni è diventata simbolo della gamma Lexus, si distingue da quella degli altri modelli per diversi dettagli: una nuova trama, caratterizzata da elementi singoli la cui forma cambia gradualmente allontanandosi dal logo Lexus collocato in posizione centrale, offrendo un aspetto tridimensionale che varia in base alla prospettiva.

Il design audace dell’anteriore viene completato dalla forma dei gruppi ottici. Tra i dettagli spiccano le luci di marcia diurne, con una disposizione che enfatizza la firma visiva a forma di “L” dei gruppi ottici, che spiccano come ‘ciglia’ sopra i fari Bi-led o tri-led a seconda della dotazione.

L’approccio stilistico è chiaramente visibile dal modo in cui i parafanghi anteriori e posteriori si sviluppano con linee sinuose verso l’esterno rispetto alla scocca, che nasce dalla nuova griglia a clessidra delineando il carattere esclusivo della vettura, con superfici lavorate che, coadiuvate dall’audace forma della fascia anteriore, esprimono allo stesso tempo solidità e dinamismo.

Le modanature degli archi passaruota, che proteggono i parafango dai detriti sollevati dagli pneumatici, sfruttano il flusso dell’aria che scorre sui loro margini per contribuire ulteriormente alla stabilità del veicolo.

Un contributo simile è offerto dai gruppi ottici posteriori: le Aero Stabilising Blade Lights partono dal margine alto dei parafango posteriori e si allargano sull’intera superficie posteriore della vettura. Impedendo al flusso dell’aria di avvolgere la coda della vettura, questo design contribuisce in maniera concreta alla stabilità anche in caso di marcia su carreggiate ventose.

Dotati di 120 LED in sequenza, i gruppi ottici vanno a rastremarsi verso la parte centrale, raggiungendo uno spessore di soli 3 mm. Uno spoiler a forma di alettone collocato sul margine posteriore del tetto, insieme ad un sottoscocca completamente piatto, contribuisce ulteriormente alla silenziosità e all’efficienza dei consumi della vettura.

I modellisti Takumi (termine giapponese che significa “artigiano”) hanno lavorato a stretto contatto con i designer e con gli ingegneri per rifinire al meglio tutte le superfici esterne della vettura. Il loro lavoro è stato di cruciale importanza per mantenere lo spessore delle superfici inferiore agli 0,01 mm, spingendosi ben oltre le possibilità offerte dalle tradizionali tecniche di stampaggio.

I cerchi 5 razze in alluminio da 17x 6,5 pollici, disponibili di serie sul basso di gamma, montano dei flap di Gurney sui bordi delle razze progettati per ridurre la resistenza al vento e per incrementare il flusso dell’aria destinato al raffreddamento dei freni a disco.

Questo design consente di spostare l’aria dalla parte interna dei cerchi verso l’esterno per seguirne il flusso lungo le fiancate. I cerchi aerodinamici sono disponibili in una scelta tra Standard (argento metallizzato). Il ventaglio di scelte propone un design in alluminio da 18 pollici di serie su tutta la gamma con un design specifico per la versione F SPORT.

INNOVATIVI SISTEMI DI INFOTAINMENT
La gamma Lexus UX offre ai clienti le più recenti innovazioni in fatto di tecnologia multimediale e di navigazione. Disponibile di serie un display EMV (Electro Multi Vision) da 7 pollici, mentre con l’optional del Lexus Navigation System verrà integrato un sistema EMV da 10,25 pollici.

Il sistema Lexus Premium Sound disponibile di serie può riprodurre tutti i formati audio digitali (WAV, FLAC, ALAC, e OGG Orbis) con la massima risoluzione anche attraverso un dispositivo USB, offrendo quindi la scelta tra molti più dati rispetto a quella concessa da un normale Compact Disc. Il doppio ingresso USB disponibile per i sedili posteriori consentirà invece agli occupanti di utilizzare e ricaricare i propri tablet e smartphone.

Il sistema audio di serie a 6 altoparlanti e quello disponibile come optional (con 8 altoparlanti) adottano diaframmi in carbone di bambù per riprodurre un suono naturale e migliorare le frequenze sonore mid-range. Entrambi i sistemi riescono a realizzare un suono simile a quello di un concerto dal vivo grazie ai tweeter posizionati ai lati del quadro strumenti che spingono il suono sul parabrezza per creare una cassa di risonanza assolutamente incredibile. Il sistema dotato di 8 altoparlanti adotta inoltre un tweeter collocato al centro della consolle centrale, un subwoofer nell’area di carico e un amplificatore più potente rispetto a quello del sistema standard.

Sarà inoltre disponibile un Mark Levinson Premium Surround Sound System, un’esclusiva per il segmento, dotato di 13 altoparlanti, di un amplificatore da 668W classe D a 8 canali e tecnologie Quantum Logic Surround Sound e ClariFiTM 2.0, per offrire un suono paragonabile a quello di una sala concerti.

UX 250h CON SISTEMA IBRIDO DI ULTIMA GENERAZIONE
Il nuovo Lexus UX 250h monta un sistema Lexus Hybrid Drive di ultima generazione. La trasmissione, che sviluppa una potenza totale pari a 178 cavalli, coniuga una performance reattiva ed emissioni ai vertici della categoria.

Il nuovo motore 2.0 con quattro cilindri in linea si attesta come una delle unità più efficienti disponibili sul mercato: grazie ad un rapporto di compressione elevato (13:1), il sistema D-4S coniuga l’iniezione diretta a quella indiretta, una combustione incredibilmente rapida, il sistema VVT-iE per le valvole di aspirazione e un livello bassissimo di attriti interni.

La pompa dell’olio e il sistema di raffreddamento, entrambi a capacità variabile, aiutano a massimizzare la performance e i consumi della vettura. Il sistema assicura inoltre un funzionamento più rapido del riscaldamento e del climatizzatore.

Il sistema EGR garantisce un warm-up della vettura in tempi ridotti e la minimizzazione delle emissioni, mentre il filtro antiparticolato soddisfa gli standard EURO6d PN.

La trasmissione del nuovo Lexus UX coniuga questa nuova unità a due motori elettrici grazie ad un differenziale ibrido di ultima generazione più leggero e compatto rispetto a quello dei precedenti sistemi Lexus. La Power Control Unit (PCU) è oggi più compatta e leggera rispettivamente del 20% e 10%.

ReporTMotori TV

Newsletter