Menu

Gruppi ottici LED e motori Euro 6d-temp per la nuova Fiat 500X

 nuova Fiat 500X Si rinnovata nell’estetica e nei contenuti la nuova Fiat 500X , il crossover italiano leader del proprio segmento di mercato.

Nonostante sia una delle top5 in Europa in termini di vendite, la Fiat 500X presenta un look decisamente più moderno, grazie a nuovi gruppi ottici a LED ed a motorizzazioni a benzina turbo 3 e 4 cilindri.

Riconoscibile per via dei nuovi gruppi ottici a LED, di serie la nuova Fiat 500X vanta luci diurne DRL, fari posteriori a LED ed un paraurti anteriore e posteriore che nella versione Urban è stato completamente rinnovato.

Compatta fuori ed accogliente dentro, il crossover made in Italy è disponibile anche in versione 4×4.

Per quanto concerne le motorizzazioni, i nuovi propulsori sono tutti Euro 6d-temp e dotati di filtro anti particolato per i motori a benzina: ciò è stato possibile grazie alle oltre 75.000 ore di messa a punto ed alle 60.000 ore di test sul banco prova, con più di 5 milioni di chilometri percorsi.

Tra le nuovi motorizzazioni benzina turbo è disponibile il 3 cilindri mille da 120 cavalli di potenza massima con 190 Nm di coppia massima, il tutto in abbinamento ad una trasmissione manuale a sei marce.
Novità anche per il quattro cilindri da 1,3 litri: si tratta di un propulsore da 150 cavalli e 270 Nm di coppia massima, in abbinamento ad un cambio automatico doppia frizione DCT a sei marce ed alla trazione anteriore.

Contribuisce alle migliori prestazioni e al massimo piacere di guida, l’impiego di numerosi contenuti tecnologici innovativi come l’iniezione diretta di benzina per massimizzare l’efficienza volumetrica e il turbocompressore a inerzia ridotta gestito da un attuatore wastegate a comando elettrico che, combinato con un modulo di sovralimentazione raffreddato ad acqua direttamente nel collettore di aspirazione, assicura una risposta più rapida nei transitori e quindi una grande prontezza in fase di ripresa.
Ulteriore novità dei nuovi motori Turbo è il debutto della  terza generazione dell’esclusiva tecnologia MultiAir (denominata MultiAir III) che migliora l’efficienza di combustione mediante la regolazione continua dell’alzata e della fasatura delle valvole di aspirazione: infatti, grazie agli specifici profili camma di aspirazione e scarico, permette di migliorare l’efficienza a carico ridotto tramite il ricircolo del gas di scarico aprendo anticipatamente le valvole di aspirazione. Invece, quando è richiesta maggiore potenza, la tecnologia MultiAir III consente di ridurre il rapporto di compressione reale, tramite la chiusura ritardata delle valvole, controllando il fenomeno della detonazione e migliorando sostanzialmente i consumi di carburante anche ai carichi più elevati.

Per le motorizzazioni Diesel, presenti tre motori Turbo da 1,3 , 1,6 e 2 litri rispettivamente da 95, 120 e 150 cavalli.

Per il capitolo sicurezza, tante le novità presenti sulla nuova Fiat 500X

Traffic sign recognition: è il nuovo sistema di riconoscimento dei segnali stradali che rileva, attraverso una telecamera posta sul lato interno del parabrezza, i limiti di velocità indicati sui cartelli stradali. I dati raccolti vengono inviati, in tempo reale, sul display del quadro strumenti avvisando così il conducente dei limiti da rispettare.

Speed Advisor:  è una nuova funzione dello Speed Limiter che, se attivata, consente di adattare la propria velocità a quella della strada mediante un solo click:  infatti, attraverso il sistema “Traffic sign recognition”, che identifica e segnala il limite della strada, l’innovativo “Speed Advisor” riduce la velocità in maniera semplice e immediata a tutto vantaggio della sicurezza. Insomma, si tratta di un prezioso “compagno” di viaggio.

Lane Assist: è il sistema di mantenimento della corsia che utilizza il sensore ottico della telecamera per stabilire la posizione della vettura rispetto alla segnaletica orizzontale presente sulla carreggiata. In caso di cambio di corsia non intenzionale, che il sistema riconosce da un cambiamento di traiettoria senza attivazione degli indicatori di direzione, il sistema emette un allarme visivo e applica una coppia al volante che contrasta il cambio di corsia non intenzionale. Il “Lane Assist” funziona a una velocità compresa tra 60 e 180 km/h e può essere attivato dal conducente.

Safety Distance Manager: una volta attivato, il sistema riduce la velocità impostata quando il veicolo si avvicina a un altro sulla stessa corsia oppure quando un altro veicolo si immette nella corsia. Il Safety Distance Manager ritorna alla velocità impostata quando il veicolo che precede accelera oppure si sposta in un’altra corsia. Inoltre mantiene il veicolo ad una distanza regolata dal conducente rispetto al veicolo che lo precede. Il sistema funziona a partire da una velocità di 30 km/h.

Autonomous Emergency Brake:  sulla nuova 500X è disponibile il sistema di frenata assistita che è in grado di riconoscere ostacoli posti di fronte alla vettura e di frenare automaticamente quando il guidatore non interviene per evitare la collisione.  In particolare, il sistema di frenata assistita propone tre funzioni: “Autonomous Emergency Brake”, “Prefill” e “Brake Assist”.  La prima, pur rispettando la volontà del guidatore e lasciandogli il pieno controllo della vettura, entra in azione con una frenata d’emergenza dopo aver valutato attentamente la posizione e la velocità degli ostacoli, la velocità del veicolo, l’accelerazione laterale, l’angolo di sterzo e la pressione sul pedale acceleratore e la sua variazione. Invece, la funzionalità “Prefill” precarica il sistema frenante al fine di consentire una risposta più pronta sia quando interviene l’Autonomous Emergency Brake sia in caso di frenata da parte del guidatore.  Il Brake Assist riconosce invece le situazioni di emergenza e modifica la risposta del pedale per una  frenata ancora più pronta in situazioni di emergenza.

Fari automatici con funzione “Adaptive-High Beam”: si accendono e spengono automaticamente in funzione della luminosità esterna e possono essere dotati della funzionalità “Adaptive-High Beam” che, in presenza di abbaglianti e in caso di incrocio con un altro veicolo, passa automaticamente alla  funzione anabbagliante.
“Blind Spot Alert” e “Rear Cross Path Detection”: Il sistema usa sensori radar che assistono il conducente durante i cambi di corsia e quando viene sorpassato o sorpassa veicoli nascosti alla vista. Il sistema “Blind Spot Alert” segnala al conducente la presenza di veicoli negli angoli ciechi tramite icone illuminate sugli specchietti laterali esterni e attivando un segnale acustico. Inoltre, durante la retromarcia per uscire da un parcheggio, il sistema “Rear Cross Path detection” avvisa il conducente quando rileva vetture che sopraggiungono lateralmente.

Sensori di pioggia e crepuscolare: il sistema utilizza un sensore a infrarossi, posizionato dietro lo specchietto retrovisore interno, che invia continuamente raggi infrarossi contro il parabrezza per rilevare le gocce di pioggia. In caso di precipitazioni, il sistema aziona automaticamente le spazzole dei tergicristalli. Allo stesso modo, in caso di scarsa illuminazione esterna, il sensore crepuscolare attiva automaticamente i fari, migliorando sia la visibilità sia la sicurezza.

Telecamera posteriore per retromarcia: il sistema UConnect offre una vista grandangolare della zona immediatamente dietro al veicolo, consentendo al conducente di effettuare la retromarcia in massima sicurezza e tranquillità. Contiene una griglia a linee dinamiche da usare come riferimento per le manovre di parcheggio in spazi limitati e in zone strette.

“Keyless Entry & Keyless  Go”: quando ci si avvicina alla vettura e si tira la maniglia della porta, la centralina elettronica del  “Keyless Entry & Keyless Go”  verifica che nelle vicinanze sia presente la chiave e, riconosciuti i codici segreti trasmessi via radiofrequenza, sblocca la porta. A quel punto non resta che sedersi al volante e avviare il motore con la semplice pressione del tasto specifico sistemato sulla plancia. Dunque, il sistema assicura un grande comfort, soprattutto quando si ha la chiave in tasca o nella borsetta, magari avendo già le mani occupate con borse o valigie.

Active Rear View Mirror: si tratta di uno specchietto elettro-cromatico che, una volta attivato tramite l’apposito pulsante, riduce automaticamente il riverbero di una luce proveniente dalla zona posteriore della vettura.

ReporTMotori TV

Newsletter