in ,

Romano Fenati in Moto3 con lo Snipers Team

Tempo di lettura: 2 minuti

Un gradito ritorno al mondo delle corse ed in particolare in MotoGP nella classe Moto3 quello di Romano Fenati , pilota italiano ora in forza allo Snipers Team.

Dopo una stagione da dimenticare vuoi per la fine del suo rapporto con lo Sky Team VR46, per Romano Fenati inizia una nuova ed avvincente sfida, questa volta non più con il veloce Bulega ma con Jules Danilo.

Si candida come favorito al titolo 2017 in Moto3 , ma Romano Fenati pur avendo apprezzato la velocità della sua Honda NSR250, sa che il suo cammino non sarà facile, complice un Bulega e Digiannantonio forti e con tanta esperienza alle spalle.

Romano Fenati : “Questa è una squadra con la quale sono certo mi troverò bene. L’ho capito durante i test e anche con la Honda, versione 2016, mi sono trovato subito a mio agio. Quando ci sono salito, per i primi giri, devo confessare anche se mi vergogno ad ammetterlo, che è stato difficile riabituarsi alla velocità, cioè mi sono sentito come se avessi avuto mia mamma seduta a lato che mi diceva “vai piano” ma poi, giro dopo giro, ho riacquistato sicurezza e ho ritrovato me stesso. Durante l’inverno ho seguito un allenamento speciale per rinforzare spalle, braccia e schiena: ho spalato tonnellate di neve. Sono di Ascoli e tra terremoti e nevicate incredibili non mi sono risparmiato; nel mio piccolo, ho cercato di aiutare chi era più in difficoltà di me”. Per quanto riguarda i miei avversari di quest’anno penso che sarà una lotta tra italiani. Sicuramente Bastianini è quello più in forma ma anche Bulega e Digiannantonio sono cresciuti molto e saranno li a lottare per vincere. Poi ci sarà il solito outsider, quello che non ti aspetti e che da fastidio. Vediamo chi sarà quest’anno”.

Fonte MotoGP.com

Scritto da admin

La Volvo S90 e V90 ottengono i massimi punteggi Euro NCAP

Casey Stoner testa a Sepang la nuova Ducati Desmosedici GP17