Menu

Kawasaki Z900

Kawasaki Z900 Kawasaki presenterà in occasione del Salone dell’Eicma 2016 di Milano le nuove Kawasaki Z900 e Kawaskai Z650.

Sono due naked prestazionali, la Kawasaki Z900 monta un quattro cilindri in linea da 948 centimetri cubici, una nuda che promette divertimento di guida e facilità nell’utilizzo di tutti i giorni.
Caratteristica di questa nuova naked è il suo motore che ama salire in alto nonostante la coppia disponibile in basso, un peso relativamente esiguo, ed una bassa altezza da terra della sella, permettono a tutti i motociclisti, compresi quello meno esperti, di godersi appieno le capacità della nuova Kawasaki Z900.
Equilibrio tra potenza e maneggevolezza, in poche parole, una Supernaked!

Un quattro cilindri in linea emozionante
Manubrio piatto, posizione di guida rilassata, sulla nuova Kawasaki Z900, il pilota è in grado di sfruttare appieno il potenziale stradale della nuova Supernaked.
Seduto alla guida sella novità giapponese, il pilota è in posizione più verticale rispetto alla Z1000 e Z800, tuttavia gode di una migliore visuale e di un comfort maggiore.

Stile aggressivo
Della Kawasaki Z900 ci si innamora a prima vista, vuoi per l’elegante scocca, vuoi per la copertura minimalista del motore, vuoi per un frontale bello quanto appagante. Un aspetto che coniuga sportività ma anche linearità, una moto che trasmette agilità.

Kawasaki Z900 Strumentazione multifunzione
Facilità di lettura, stile analogico per il contagiri, digitale per le altre informazioni di guida, con la possibilità di variare le informazioni su tre modalità. Tutto ciò che serve, il minimo indispensabile nell’utilizzo quotidiano, tutti i parametri vitali della moto nella guida sportiva.

La Kawasaki Z900 sarà venduta anche in una Special Edition dotata di una grafica accattivante e di una serie di accessori non disponibili per la versione standard.

Il motore della nuova Kawasaki Z900 si basa su quello della conosciuta Z1000, ma vanta una accelerazione più lineare e progressiva: il 4 cilindri 16 valvole eroga una potenza massima di 124 cavalli con una coppia che inizia a far sentire la sua spinta già a 6.000 giri al minuto.
Diverse tecnologie costruttive sono prese dalle potentissime H2 ed H2R e portate su questa divertente Supernaked.
Lo scarico è un 4 in uno, il sound è pieno ed appagante sin dai bassi regimi per poi diventare dirompente verso la zona rossa del contagiri.

ReporTMotori TV

Newsletter