Menu

Arriva la Fiat 124 Spider?

Fiat 124 SpiderLa Fiat 124 Spider è una delle sportive di maggior successo del passato.

Disegnata e costruita daPininfarina, è stata prodotta dal 1966 al 1985 e venduta in oltre 150 mila unità, di cui la stragrande maggioranza negliStati Uniti d’America. Le sue rivali erano l’Alfa Romeo Duetto, la MG B, e le Triumph Tr6 – Tr7 e Spitfire.

La sua erede, la Fiat Barchetta, fu prodotta dal 1994 al 2005. In casa Fiat in questi ultime mesi si sta lavorando intensamente al modello che debutterà nel 2016 e che condividerà il pianale con la nuova Mazda MX5. Le ultime foto spia dei prototipi della futura Fiat 124 Spider (foto dalla rete internet) che girano in strada, mostrano un carattere spiccatamente sportivo con il posteriore caratterizzato da quattro terminali di scarico.

Tutto ciò fa pensare ad un modello marchiato dallo”Scorpione” Abarth. Per il resto, il muletto ci mostra la caratteristica unica per questo tipo di automobili: il cofano motore pronunciato, l’abitacolo arretrato e i sedili di “pilota” e passeggero quasi sulle ruote posteriori. La nuova 124 Spider con le sue dimensioni compatte (lunghezza attorno ai quattro metri) e il peso contenuto (cofano e parafanghi in alluminio) e la trazione sulle ruote posteriori, promette grande dinamicità e ottime prestazioni.

Debutterà sul mercato con un motore quattro cilindri turbo benzina, molto probabilmente il 1.4 multiair, già utilizzato dal gruppo FCA e con diversi step di potenza per soddisfare ogni tipo di clientela.

La futura versione Abarth dovrebbe montare il motore già utilizzato da Alfa Romeo sulla 4C Coupè, sulla Giulietta Quadrifoglio Verde e sulla 4C Spider arrivata sul mercato da poche settimane, ovvero il quattro cilindri turbo benzina da 1.75 litri e 240 CV. La nuova Spider dovrebbe essere lanciata al Salone di Los Angeles in novembre e poi arrivare sul mercato, europeo e americano, ad inizio del 2016.

Per la versione Abarth, invece, si dovrà aspettare il primo semestre del prossimo anno, al Salone di Ginevra 2016.

L’FCA di Sergio Marchionne cerca per il mercato americano soprattutto il rilancio di Alfa Romeo, ma chissà, visto il successo dell’antenata della 124 Spider e la straordinarietà del ritorno alla trazione posteriore anche per una vettura a marchio Fiat, forse la svolta e il rilancio globale passeranno anche attraverso la ritrovata sportiva del Lingotto. Ancora qualche mese di attesa e la vedremo in veste definitiva.

Testo a cura di Carlo Rallo 

ReporTMotori TV

Newsletter