in

Nuovo Honda SH300i ABS

Tempo di lettura: 3 minuti

Nuovo Honda SH300i ABSHa superato quota 1 milione di esemplari e continua inarrestabile la sua corsa verso un modello sempre più tecnologico e sicuro: il nuovo Honda SH300i ABS si rinnova nei contenuti, grazie alle ruote da 16 pollici e alla pedana piatta, soluzioni questo che ne aumentano il comfort e le prestazioni.

Primo a portare le elevate prestazioni nel segmento degli scooter a ruota alta, ora il nuovo Honda SH300i ABS diventa ancora più parco nei consumi, più efficiente ma al tempo stesso più prestazionale e maneggevole, con un’estetica affascinante.

Vanta un’altezza da terra di 805mm la nuova sella ribassata con pedana sagomata, soluzioni queste che permettono al pilota di poggiare con sicurezza entrambi i piedi a terra, aumentando nel contempo l’ergonomia grazie ad una guida più naturale e a prestazioni ottimali.

Con la sua accelerazione bruciante, la fulminea ripresa e la velocità massima autostradale, si è costruito negli anni la reputazione di ‘top performer’ della categoria, e il nuovo SH300i ABS 2015 non smentisce tale fama. Il merito è del rinnovato motore monocilindrico a 4 valvole da 279 cc ad iniezione elettronica PGM-FI, profondamente aggiornato in tutti i componenti, compresa la trasmissione, per realizzare una drastica riduzione degli attriti interni ed ottenere così un sensibile incremento della coppia e della potenza erogate ai regimi bassi e medi, oltre ad un sensibile miglioramento dell’efficienza dei consumi.

Ma non solo, il migliore della classe è anche campione di ecologia. Il nuovo SH300i ABS 2015 è il primo veicolo a due ruote al mondo ad ottenere l’omologazione Euro4, un primato assoluto, che solo un veicolo a due ruote Honda poteva ottenere con un anno di anticipo sull’entrata in vigore dei futuri obblighi di legge.

Il nuovo SH300i ABS trasuda forza, prestazioni ed eleganza da ogni dettaglio. Già dal primo colpo d’occhio si intuisce la sua natura di scooter premium, con i sofisticati gruppi ottici a LED e il design slanciato delle complesse superfici delle sovrastrutture. Il sistema di chiusura e avviamento è datato di SmartKey, per la massima comodità nell’uso quotidiano e un avanzato livello di sicurezza contro i malintenzionati. Con un raggio d’azione di 2 metri, l’attivazione dell’elettronica di bordo è immediata e il commutatore dietro lo scudo, nella stessa posizione in cui si troverebbe una normale chiave di contatto, rende tutte le operazioni facili e intuitive.

Il reparto sospensioni è stato messo a punto con un set-up aggiornato della forcella telescopica, con steli da 35 mm, e degli ammortizzatori regolabili nel precarico delle molle. Ne risulta così un assetto neutro ma rigoroso che rende il nuovo SH300i ABS sempre ottimamente controllabile, sia sui percorsi accidentati che sulle strade a scorrimento veloce.

Il merito è ascrivibile anche al peso contenuto, pari a soli 169 kg in ordine di marcia e con il pieno di benzina, un chilogrammo in meno rispetto all’attuale modello. E proprio in tema di impianto frenante troviamo un’altra importante novità, ovvero l’ABS a due canali di serie, che rende sicura e affidabile la frenata in qualsiasi condizione del fondo stradale.

Il nuovo SH300i ABS sarà disponibile in Italia a partire dalla tarda primavera 2015, con bauletto, paramani e parabrezza di serie, ad un prezzo non ancora definito ma in linea con l’attuale modello.

La gamma colori prevede:
Pearl Cool White
Pearl Nightstar Black
Moondust Silver Metallic
Pearl Siena Red

Scritto da admin

Suzuki Ecstar pronto per la MotoGP

MV Agusta Turismo Veloce 800