in

Fiat Freemont Cross

Tempo di lettura: 5 minuti

Fiat Freemont Cross Fiat Freemont Cross è la scelta in più per un modello che sa rispondere alle esigenze delle famiglie moderne, che ricercano soprattutto lo spazio e la praticità d’uso ma che allo stesso tempo si rivolge anche a quei clienti che non vogliono rinunciare a un look elegante e distintivo.

Fiat Freemont Cross ribadisce il posizionamento di successo “Tutte le auto che vuoi”, che ha permesso al Freemont di conquistare nuove tipologie di clienti provenienti da altri segmenti, combinando flessibilità e funzionalità con uno stile moderno e originale. Infatti Freemont coniuga tutti i punti di forza di un SUV – come l’innovativa trazione integrale on demand, efficiente tanto in percorsi cittadini quanto in fuoristrada – con le migliori doti di un monovolume, come i 7 posti, le 32 configurazioni di sedili, 25 vani portaoggetti o l’enorme spazio a bordo per i bagagli, (fino ad un massimo di 1.500 litri, con seconda e terza fila abbattute)

Dunque, un veicolo spazioso, comodo e versatile per la vita dinamica di tutti i giorni, ma anche adatto al tempo libero e alle esigenze del cliente dalla vita attiva e sportiva. Sono questi gli ingredienti del successo commerciale di Fiat Freemont.

Esterni e interni nuovi ed esclusivi
Il nuovo Fiat Freemont Cross propone un look rinnovato che lo rende ben distinto nella gamma. Merito del nuovo paraurti frontale con inserti color Platinum Chrome, la griglia anteriore e le cornici dei fari fendinebbia in nero lucido, le minigonne laterali in tinta Platinum Chrome e le barre longitudinali sul tetto dello stesso colore, oltre alle cornici nere dei gruppi ottici, anteriori e posteriori, e al paraurti posteriore con inserto di protezione sottoscocca color Platinum Chrome. Inoltre, Freemont Cross monta inediti cerchi in lega a cinque razze bruniti “Hyper Black” da 19″.

All’interno dell’abitacolo, Fiat Freemont Cross presenta dettagli unici come i nuovi sedili in pelle nera con inserti sportivi a rete e cuciture a vista color grigio chiaro ardesia, presenti anche sul bracciolo centrale e sui pannelli porta. Inoltre sono presenti delle nuove finiture color Liquid Graphite su cruscotto, strumentazione, consolle centrale, pannello porta e volante. A completamento dell’allestimento interno, il volante e il pomello cambio sono offerti di serie in pelle.

Motorizzazioni
Equipaggiano la nuova versione le motorizzazioni 2.0 Multijet II da 140 CV, in abbinamento al cambio manuale a 6 rapporti e trazione anteriore, e il 2.0 Multijet II da 170 CV, sia nella versione 4×2 con cambio manuale sia in quella integrale attiva AWD accoppiato esclusivamente ad un cambio automatico a 6 rapporti, che assicura performance eccellenti abbinate ad un funzionamento preciso e silenzioso per il massimo comfort e piacere di guida.

Dotazioni di serie e optional
Look forte e deciso, completo nell’equipaggiamento, l’allestimento Cross offre di serie quanto di meglio oggi disponibile nel campo dell’infotainment: navigatore satellitare a mappe con schermo Touch Screen da 8.4″ , lettore DVD e slot SD, connessione Bluetooth, telecamera posteriore di parcheggio e impianto audio Premium Alpine con 6 speaker, amplificatore da 368 watt e subwoofer. Tutto ciò contribuisce a rendere unica ed esclusiva questa versione.

Inoltre, il nuovo allestimento Cross offre un livello di versatilità e raffinatezza al vertice tra i crossover, come ad esempio il sedile guida regolabile elettricamente a 10 vie, quello anteriore lato passeggero completamente ripiegabile e dotato di un ampio vano portaoggetti posizionato sotto il cuscino, la seconda e la terza fila di sedili abbattibili, che consentono di creare un volume di carico di circa 1,5 m³. Inoltre, la seconda fila di sedili è reclinabile e dispone di esclusivi rialzi integrati, child booster, che consentono di poter trasportare bambini dai 15 ai 36 kg, sostituendo il seggiolino di sicurezza.

In tutto sono 32 le configurazioni di sedili che rendono Freemont il crossover più versatile e permettono ai clienti di organizzare lo spazio interno in modo sorprendentemente flessibile. Vi sono inoltre più di 20 vani portaoggetti, per una capacità complessiva di circa 140 litri, paragonabile alle dimensioni del bagagliaio di una city car, come ad esempio i capienti vani posizionati nel pavimento tra la prima e la seconda fila di sedili, dove è possibile nascondere oggetti di valore come macchine fotografiche, computer portatili o una borsa. Grazie ai sedili abbattibili, alla regolarità del piano di carico e alla capienza complessiva dei numerosi vani portaoggetti, Freemont Cross offre una flessibilità d’uso sorprendente.

Infine, tra le dotazioni di serie figurano anche gli specchietti esterni elettrici, riscaldabili e ripiegabili, sei airbag, i porta-bicchieri illuminati, il Keyless Entry e Keyless Go con pulsante di avvio, e i comandi audio e di regolazione della velocità di marcia al volante.

Trazione integrale attiva All-Wheel-Drive (AWD)
A supportare l’aspetto grintoso del Fiat Freemont Cross ci pensa il sistema a trazione integrale attiva All-Wheel-Drive (AWD), disponibile con la motorizzazione 2.0 Multijet II 16v da 170 CV abbinata ad un cambio automatico a 6 rapporti.

Di tipo “on demand”, la trazione integrale attiva AWD di Fiat Freemont è dotata di una centralina elettronica che, tramite sensori, rileva l’aderenza delle quattro ruote e decide quando trasmettere trazione alle ruote posteriori. Le possibilità d’intervento sono previste in caso di fondi a bassa aderenza (ad esempio: fango, neve, ghiaccio) per garantire maggiore trazione e nessuna limitazione di percorso, oppure in caso di fondi asfaltati, per garantire trazione aggiuntiva e maggiore sicurezza nella percorrenza di curva.

La trazione posteriore si attiva anche sul fondo asciutto – a una velocità compresa tra i 40 e i 100 km/h – migliorando la maneggevolezza durante la guida e consentendo di affrontare le curve più agevolmente e con un comportamento più neutro.

In particolare, il sistema elettronico modula il trasferimento di coppia attraverso l’utilizzo del giunto a controllo elettronico ECC (Electronically Controlled Coupling), e, operando solo su richiesta, contribuisce a un buon contenimento dei consumi di carburante. Il giunto a controllo elettronico sul sistema AWD è più flessibile e più preciso di un giunto viscoso.

Inoltre, la centralina s’interfaccia anche con il sistema di controllo stabilità (ESC) e il sistema di controllo trazione (ASR), sistemi che aiutano a mantenere il crossover ben piantato a terra qualunque siano le condizioni atmosferiche o del manto stradale. Completano la dotazione di serie il sistema antibloccaggio delle ruote (ABS) e il sistema antiribaltamento elettronico (ERM).

Sicurezza
Nel campo della sicurezza Fiat Freemont Cross si pone ai massimi livelli, come dimostrano le prestigiose cinque stelle Euro NCAP e gli oltre 50 dispositivi di sicurezza disponibili. Tra questi ricordiamo gli airbag passeggero anteriore multistadio avanzati, i poggiatesta attivi, il controllo elettronico della stabilità con sistema di controllo della trazione a qualsiasi velocità e il sistema Brake Assist. In più sono disponibili gli airbag laterali a tendina per tutte le tre file di sedili, gli airbag posizionati nei sedili anteriori, i freni a disco sulle quattro ruote e il sistema di ancoraggio dei seggiolini per bambini Isofix, oltre al sistema Active Hood (Cofano Attivo) che rileva, mediante sensori, la presenza di pedoni nell’urto frontale, sollevando la parte posteriore del cofano per diminuire la forza dell’impatto.

Inoltre, sono disponibili il sistema antiribaltamento elettronico (ERM) e il controllo di oscillazione del rimorchio. In particolare, il dispositivo ERM utilizza i dati ricevuti dai sensori dell’ESC per rilevare potenziali rischi di ribaltamento, e interviene dosando la forza frenante inviata alle singole ruote e modulando la posizione della valvola a farfalla. Inoltre su Freemont è presente un sistema intelligente di controllo del traino, Trailer Sway Control (TSC). Il sistema, una volta percepito l’ondeggiamento del traino grazie ad appositi sensori, interviene applicando automaticamente la giusta azione frenante sulle ruote in modo da mantenere il controllo ed evitare pericolose oscillazioni. Questo sistema garantisce al guidatore la giusta sensazione di sicurezza e fiducia nel trasportare il proprio carico.

 

 

Scritto da admin

Gara da dimenticare per Andrea Dovizioso

Chronometre Optimum