Menu

Per Marquez pole ad Jerez

Marc MarquezMarc Marquez continua la sua corsa irrefrenabile verso il titolo di Campione del Mondo.

Se fino ad ora non ha lasciato che le briciole ai suoi avversari anche ad Jerez Marc Marquez conferma la sua grandissima forma.

Parte il conto alla rovescia dei 15 minuti a disposizione dei piloti della classe regina per accaparrarsi la pole position del Gran Premio di Jerez de la Frontera, quarta gara del calendario MotoGP 2014. Ai primi dieci eletti delle FP3 del mattino, si aggiungono anche Nicky Hayden e Alvaro Bautista, promossi nella cesoia delle Q1 a scapito delle Ducati.

Il primo a uscire in pista e a balzare provvisoriamente in cima alla graduatoria è il maiorchino Jorge Lorenzo (Movistar Yamaha MotoGp). Il suo compagno di squadra Valentino Rossi lo segue a vista ma viene passato dalla coppia ufficiale HRC: il campione del mondo Marc  Marquez (Repsol Honda) si ferma a 2 decimi da Lorenzo; tornato ai box, cambia moto e rientra in pista. Ai margini della top five si affacciano la LCR Honda di Bradl e l’unica Ducati di Andrea Dovizioso.

Ancora una volta i fratelli Espargaró protagonisti: Aleix (NGM Forward Racing) cade e rovina il suo giro buono mentre stava tentando di migliorare il suo 5º posto; Pol invece tira fuori gli artigli e si piazza 7º. Ma Dovizioso non ci sta e risale in sesta posizione. Lì in alto sembra giá tutto scritto per Lorenzo, invece Marc Marquez tira fuori dal cilindro l’ennesimo capolavoro a tempo ormai scaduto: record del circuito e folla in delirio, la pole position di Jerez é sua!

ReporTMotori TV

Newsletter