in

Ducati Multistrada vince al Pikes Peak

Tempo di lettura: 1 minuto

Bruno Langlois - Ducati Multistrada 1200 - Pikes PeakDucati Multistrada 1200 conquista per il quarto anno consecutivo la Pikes Peak, la leggendaria gara che si disputa ogni anno sulle montagne rocciose del Colorado (USA) altrimenti nota come “l’arrampicata tra le nuvole” .

Complice un motore che non ha nulla da invidiare alle potenti Superbike di qualche anno fa, la nuova Ducati Multistrada 1200, ancora una volta trionfa e vince in una gara che mette alla dura prova ciclistica, durata del motore ed affidabilità.

La Sport Tourer Italiana è una moto unica nel suo genere, dotata di un elettronica di primissimo livello, Ducati ama definirla come una moto “4 in 1” proprio per via di quel suo carattere che la rende adatta ad ogni tipo di utilizzo ed impiego.

Le sospensioni elettroniche, il Traction Controll, l’ABS e il “Ride by Wire” sono tutti dispositivi che permettono alla nuova Ducati Multistrada 1200 di esser una moto polivalente: dall’impiego cittadino a quello turistico non disdegnando qualche sgasata tra i cordoli, situazione quest’ultima che grazie ad un motore ricco di coppia e potenza (ricordiamo che sono oltre 150 i cavalli che il bicilindrico testastretta eroga), permette di divertirsi senza sfigurare con le altre supersportive.

Il prestigioso risultato è stato ottenuto da Bruno Langlois, un “privato” francese che vanta al suo attivo importanti risultati agonistici, come la vittoria al Championnat France de Côte nel 1985 o il titolo di Champion de France Promosport 750 nel 1990, tuttora impegnato agonisticamente nei campionati nazionali in Francia.

Scritto da admin

Nuovo regolamento MotoGP

Infiniti FX Vettel Edition