Menu

GLA, X4 e CrossBlue: le tedesche protagoniste in Cina

BMW X4A cinque mesi dall’inizio del 2013, molte tra le case automobilistiche europee continuano a fare i conti con un mercato che segue il trend negativo del 2012.

Ma se alcuni brand reagiscono con il posticipare l’uscita di nuovi modelli che potrebbero rivelarsi dei flop nelle vendite, altre case preferiscono proporre nuovi prodotti che possano aggredire, se non i mercati del vecchio continente quelli emergenti. Così all’ultimo Salone di Shanghai – che ha cadenza biennale in alternanza con Pechino,  e ormai è a tutti gli effetti un appuntamento di rilevanza internazionale per tutti i principali costruttori –Mercedes, Bmw e Volkswagen hanno lanciato per la prima volta, rispettivamente le loro concept GLAX4 e la CrossBlue Coupè. La GLA è il nuovo concept Suv-coupè della casa di Stoccarda. Ha dimensioni compatte: 4 metri e 38 di lunghezza, 1,97 di larghezza e 1,57 di altezza.

Il suo stile è un mix di forme che sono inconfondibili all’anteriore, dove si riconosce il volto di famiglia inaugurato dalla nuova Classe A, e inedite al posteriore con i gruppi ottici integrati nel portellone e  con due grandi terminali di scarico. La GLA rappresenta il terzo modello della famiglia, dopo la berlina e la Coupè CLA. Questo concept monta un due litri turbobenzina da 211 cavalli, abbinato al cambio doppia frizione 7G-Dct e alla trazione integrale 4Matic. La vettura è dotata di gruppi ottici al laser, in grado di trasmettere immagini su uno schermo o una superficie. Secondo gli ingegneri Mercedes, in futuro potrebbero proiettare sull’asfalto le indicazioni del sistema di navigazione. L’X4 Concept è la nuova Sport Activity Coupè di Monaco di Baviera.

Più compatta della sorella maggiore X6, è lunga 4 metri e 65, larga 1,92 e alta 1,62. Il design riprende quello degli ultimi modelli, con i fari anteriori full led, raccordati con il doppio rene e dotati di proiettori di forma esagonale. Nuove fiancate con doppia nervatura  e i cerchi da 21 pollici. Dietro è più simile alla sorella maggiore, con i gruppi ottici a “L” e led tridimensionali e i due terminali posizionati all’estremità del paraurti. Anche Volkswagen si getta nella mischia delle suv sportive e a Shanghai lo fa con la CrossBlue Coupè, anche se di dimensioni più grandi rispetto a  GLA e X4. Costruita sulla piattaforma “globale” Mqb, è spinta da un sistema ibrido che mette insieme un V6 turbo e due motori elettrici per una potenza totale di 415 cavalli.

Non pochi e capaci di garantire accelerazioni brucianti, ma con consumi medi attorno ai 7 litri per 100 km. Tre concept innovative che le “Grandi” di Germania hanno presentato in un mercato ancora vergine come quello cinese, ma che tra poco più di un anno vedremo anche sulle strade del vecchio continente.

Testo a cura di Carlo Rallo

ReporTMotori TV

Newsletter