Menu

Mazda 787B

Mazda 787BMazda 787B  in versione sportiva e motore rotativo, che nel 1991 vinse la gara, è stata scelta come “Leggenda di Le Mans”  e sarà al centro della scena, insieme ad alter 11 vetture da corsa, durante I festeggiamenti del 90mo anniversario della 24 Ore di Le Mans il prossimo Giugno.

Gli organizzatori della gara, l’Automobile Club de l’Ouest (ACO), hanno coinvolto il pubblico in un sondaggio sul web per scegliere, tra le 10 decadi dalla nascita della competizione,  la vettura che meglio potesse interpretare lo spirito di Le Mans e della Mazda 787B . Più di 20.000 appassionati hanno messo il loro voto online.

Per gli anni 90, la votazione ha visto un testa a testa tra la Mazda 787B e la Peugeot 905 – e così, al termine, 11 vetture sono state omaggiate dello status di “leggenda”.

Mazda rimane ancora l’unico costruttore Giapponese ad aver vinto la gara endurance più difficile del mondo, la 24 Ore di Le Mans. Nel 1991 Mazda ha dimostrato la sua capacità di sfidare le convenzioni e ha in qualche modo riscritto la storia del motorsport con la 787B a motore rotativo. La 700 CV, che raggiungeva la velocità di 210 mph, era guidata dall’Inglese

Johnny Herbert, con Volker Weidler e Bertrand Gachot. Correndo senza problemi, la Mazda 787B ha completato 362 giri (pari a 3,065 miglia) ad una velocità media di 127.62 mph per raggiungere la bandiera  a scacchi.

Il progetto dell’ACO è quello di mettere insieme vari esemplari di ognuna delle leggendarie vetture per una serie di eventi prima della gara del 2013, e realizzare una parata sul famoso Circuit de la Sarthe, lungo 8.47-miglia, prima dell’inizio della gara di quest’anno, il 22 e 23 Giugno.

Come parte dell’attività Mazda sul Motorsport a livello globale, Mazda North American Operations, sta sviluppando una versione del nuovo motore 2.2-litri SKYACTIV-D diesel pulito in versione sportiva, in collaborazione con Mazda Corporation, per competere nella Categoria internazionale Le Mans Prototype 2 (LMP2).

ReporTMotori TV

Newsletter