in

MINI John Cooper Works Paceman

Tempo di lettura: 2 minuti

MINI John Cooper Works PacemanMINI John Cooper Works Paceman,una coupè dove la potenza estrema del propulsore montato trasversalmente viene trasmessa di serie su tutte le quattro ruote.

La trazione integrale ALL4 sviluppata appositamente per la MINI John Cooper Works Paceman distribuisce  la coppia motrice in continuo tra l’asse anteriore e l’asse posteriore attraverso un differenziale centrale azionato elettromagneticamente.

La potenza viene convogliata sempre laddove può venire trasformata in modo ottimale in spinta. Nelle situazioni normali di guida, la trasmissione ALL4 della MINI John Cooper Works Pacemantra smette al massimo il 50 percento, a condizioni estreme anche il 100 percento della coppia motrice alle ruote posteriori. Questo garantisce la tipica maneggevolezza MINI a tutte le condizioni meteorologiche e stradali e ovviamente anche una trazione ottimizzata.

L’elettronica di regolazione del sistema MINI ALL4, integrata nella centralina della regolazione di stabilità DSC (Dynamic Stability Control) assicura dei tempi di reazione estremamente brevi sulla MINI John Cooper Works Paceman, permettendo così un adattamento preventivo della ripartizione di potenza alla situazione momentanea. Ad esempio, nella guida dinamica in curva, grazie ai dati rilevati dal DSC viene adattata preventivamente la ripartizione della coppia motrice, così da assicurare la migliore agilità possibile e le caratteristiche di una guida sempre sicura, dunque tipiche di una MINI.

In alternativa al cambio manuale di serie a sei marce per la MINI John Cooper Works Paceman viene offerto l’optional cambio automatico a sei rapporti. Entrambi i cambi e la frizione del cambio manuale sono tarati con la massima precisione sulla base della potenza particolarmente elevata del motore e consentono di combinare le eccellenti prestazioni di guida con un’efficienza ottimizzata.

Il cambio automatico è dotato anche della funzione Steptronic che permette di eseguire le cambiate anche manualmente attraverso il selettore di marcia integrato nella consolle centrale oppure utilizzando i paddles sul volante. La selezione del cambio non ha nessun impatto negativo sulla capacità di spunto della MINI John Cooper Works Paceman: sia la versione a cambio manuale che la dotazione con il cambio automatico richiedono solo 6,9 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h. La velocità massima è rispettivamente di 226 e 224 km/h. In relazione alle prestazioni di guida la MINI John Cooper Works Paceman si distingue inoltre per offrire un’efficienza esemplare. Questa è il risultato dell’elevato rendimento del motore e dei numerosi interventi della tecnologia MINIMALISM, come per esempio la Brake Energy Regeneration, l’indicatore del punto ottimale di cambiata e la funzione Automatic Start/Stop nel modelloequipaggiato con il cambio manuale. Nel ciclo di prova combinato UE il valore di consumo di carburante è di 7,4 (cambio automatico: 7,9 litri) per 100 chilometri, il valore di CO2 è di 172 grammi (184)grammi per chilometro.

Per ulteriori informazioni visitate il sito: http://www.mini.it

Scritto da admin

BMW R 1200 GS

BMW R 1200 GS

CLS 63 AMG Shooting Brake

CLS 63 AMG Shooting Brake