in

Trekker OutBack

Tempo di lettura: 2 minuti

L’utilizzo di alluminio sulle valigie della linea Trekker diventa predominante sulla new entry 2013: la laterale OUTBACK.
Totalmente realizzata con lamiera in lega leggera, propone linee ancora più squadrate, una totale accessibilità e due differenti capacità.
L’arrivo sul mercato di questo nuova tipologia di valigia, sviluppata dall’R&D di GIVI, ripaga le aspettative di molti affezionati utenti del marchio.
La OUTBACK si pone come alternativa “squadrata” più radicale e tecnica rispetto alla valigia laterale TREKKER TRK (33 e 46), e accontenta chi, proprietario di BMW GS1200 o altra maxienduro del momento, si è innamorato di questo tipo di design, dalle origini teutoniche.
La capacità di GIVI di rendere eleganti anche le linee meno snelle si ritrova fortemente anche nella spigolosa ma affascinante TREKKER OUTBACK.
La sua robustezza sopra la media la rende perfetto contenitore di bagaglio che necessita di particolare protezione. L’apertura laterale, dotata di serratura “Security Lock” di serie, permette di rimuovere il coperchio per un accesso totale all’interno.
Inattaccabile dagli agenti atmosferici e assolutamente impermeabile all’acqua, questa nuova valigia si può montare singolarmente o in coppia tramite un sistema di aggancio di nuova concezione, il MONOKEY CAM-SIDE, brevettato da GIVI.
Due le versioni disponibili, differenti per capacità interna.

 

LE CARATTERISTICHE TECNICHE
Materiali: lamiera di alluminio, angolari di rinforzo in materiale plastico
Capacità interna: 37 litri la più compatta; 48 litri la grande.
Peso max bagaglio: 10 kg
Dimensioni: LxAXP (37 l): 495 x 387 x 246mm ;
(48 l): 495x 387x306mm.
Apertura: laterale con serratura Security Lock. Possibilità di completa rimozione del coperchio.
Accessori optional: Borsa interna dedicata, in GUZI NYLON balistico, disponibile in 2 misure

Scritto da admin

GIVI Mini-J

Il Maggiolino Cabriolet debutterà al Salone di Los Angeles