Menu

Nuova Toyota Prius

La Prius 2012 presenta un nuovo design esterno, maggiore qualità all’interno dell’abitacolo, nuovi strumenti e una gamma di sistemi multimediali e di navigazione decisamente avanzati ed accessibili: Toyota Touch e Toyota Touch & Go Plus. Prius resta un veicolo all’avanguardia nel campo dell’innovazione tecnologica. Ogni singola generazione ha infatti introdotto nel segmento caratteristiche più moderne, sempre in anticipo sui tempi. La terza generazione di Prius, lanciata nel 2009, dispone di un Head-up Display per la visualizzazione di informazioni utili alla base del parabrezza, tra cui la velocità del veicolo ed il Monitor Eco Drive. Il comando del display Touch Tracer collocato sul volante consente a chi guida di controllare il sistema audio, il climatizzatore e il Monitor Eco Drive senza costringerlo ad abbassare gli occhi oppure ad allontanare le mani dallo sterzo.
La terza generazione di Prius introduce la prima combinazione al mondo tra un sistema di ventilazione a energia solare e un climatizzatore con controllo a distanza.
Il sistema di ventilazione a energia solare impedisce che la temperatura dell’aria interna si surriscaldi a veicolo parcheggiato mentre, allo stesso tempo, l’aria condizionata può anche essere attivata a distanza, grazie all’ampia capacità della batteria ibrida, in grado di rinfrescarne gli interni fino a tre minuti prima dell’ingresso in auto.
A distanza di soli due anni dal lancio sono state vendute quasi 100.000 unità Prius di terza generazione in Europa, e questo modello continua ad attirare nuovi clienti verso il marchio Toyota. Nel corso del primo semestre 2011, il 50% delle vendite europee di Prius era rappresentato da clienti provenienti da veicoli prodotti dalla concorrenza.
La nuova Prius, presentata in occasione del Motor Show di Francoforte 2011, si distingue per un design frontale nuovo ed ancora più dinamico. Il nuovo paraurti anteriore, studiato secondo il concetto stilistico Under Priority, enfatizza l’ampia griglia inferiore rispecchiando il nuovo volto dei veicoli Toyota di nuova generazione. Il nuovo design dei fari dispone di una straordinaria combinazione di luci a LED, mentre le luci di marcia diurna sono state inserite all’interno del paraurti.
I retrovisori esterni, che presentano nuovi indicatori di direzione, dispongono oggi di una funzione di ripiegamento elettrico, mentre i gruppi ottici posteriori possiedono un nuovo design capace di rendere il modello riconoscibile anche nell’oscurità. Disponibili, in base alla versione, nuovi cerchi in lega con copriruota da 15” e quelli già esistenti da 17”. Il tetto panoramico può essere scelto come optional.
La nuova Prius sarà disponibile in una gamma di 7 colori esterni, due dei quali di nuova introduzione , e cioè Red Met e Dark Violet Met.
A bordo, la qualità della nuova Prius è stata ulteriormente migliorata grazie alla disponibilità dei nuovi interni di colore nero con l’aggiunta di inserti in argento destinati alle bocchette di ventilazione e alla console centrale, con il pulsante di avviamento di colore blu hybrid e la nuova tappezzeria per gli allestimenti più avanzati.
La nuova Prius vanta consumi pari a 3,9 l/100 km nel ciclo combinato, con emissioni di CO2 pari a soli 89 g/km. Si tratta ancora una volta del livello più basso riscontrabile nell’intero segmento.
Con vendite globali che hanno superato i 2,4 milioni di unità, Prius continua a mantenere la sua impareggiabile reputazione in fatto di affidabilità, longevità e costi di gestione. Secondo il Rapporto TÜV 2012 sull’affidabilità e la qualità a lungo termine dei veicoli (pubblicato dalla principale associazione tedesca per l’ispezione tecnica), la Prius continua a dimostrare il minor numero di difetti, guadagnando ancora una volta il gradino più alto del podio.
Un aspetto importante dell’espansione Toyota all’interno del mercato full hybrid è rappresentato dal fatto che la Prius 2012 diventerà il primo veicolo full hybrid disponibile in una gamma completa di modelli, con la Prius, la Prius+ e la Prius Plug-in.
Questi tre modelli consentiranno una significativa espansione dei clienti e conseguentemente del volume di vendite. La Prius+ si rivolgerà a tutte quelle famiglie numerose che vorranno sfruttare lo spazio e la flessibilità di una comoda 7 posti, mentre la Prius Plug-in attirerà nuovi clienti con una spiccata sensibilità nei confronti dell’ambiente grazie all’estensione della percorrenza in modalità EV fino a circa 23 km.
La commercializzazione in Europa della Prius+ e della Prius Plug-in avrà inizio nel secondo semestre del 2012.

ReporTMotori TV

Newsletter