Menu

Motor Show Bologna 2011: tra le diverse novità l’anteprima nazionale per la nuova Honda Civic

Diversi temi quest’anno presenti al Motor Show di Bologna, una piattaforma di business che permette alle aziende leader del settore di incontrarsi ed interagire nei 14 padiglioni a loro dedicati. Una delle attrazioni principali anche per quest’anno è l’Electric City di Enel. Una vera e propria città futuristica all’interno della quale le case automobilistiche ma anche Comuni, Università e Istituti di tecnologia, ricerca e sviluppo possono condividere con i visitatori la loro esperienza nel settore. Inoltre, i visitatori avranno la possibilità di provare gli ultimi modelli di auto elettriche in una pista costruita all’interno del padiglione 30.
Quest’anno hanno preso parte all’evento 28 marchi, una presenza massiccia che non si vedeva dal 2008 e che ha richiesto l’utilizzo di due padiglioni in più rispetto agli anni precedenti.
Sul tema ecologico Renault ha presentato la piccolissima city car a due posti con batteria. Piccola come uno scooter può ospitare fino a due passeggeri di cui il secondo è seduto alle spalle del guidatore. Anche Smart si è presentata con la versione elettrica per Smart for two, di cui ha annunciato il lancio sul mercato la prossima primavera.
Tra le altre novità: anteprima nazionale della nuova Honda Civic, disponibile sul mercato europeo ad inizio anno. La marca giapponese ha puntato sull’eco sostenibilità con un motore dalle migliori prestazioni ed emissioni CO2 ridotte, il modello diesel con 150 cavalli e 350Nm di coppia produce emissioni pari a 110g/km. Il nuovo listino prezzi presenta 3 modelli: 1.4 i-VTEC Benzina da 18.750 Euro per il Confort fino a 22.740 Euro per la versione Sport HDD Sat Navi, 1.8 i-VTEC Benzina da 22.150 Euro Sport, fino a 31.750 Euro per la versione Executive Advanced Safety Pack, e infine 2.2 i-DTEC Diesel con Sport da 24.950 Euro fino a 33.050 Euro per Executive Advanced Safety Pack.

ReporTMotori TV

Newsletter