in

Ducati Streefighter Yellow

Tempo di lettura: 3 minuti

Mercedes-AMG dal 3 all’11 dicembre 2011 ospita Ducati al Motor Show di Bologna per l’anteprima italiana della nuova SLK 55 AMG, proposta nell’inedita colorazione “Streefighter Yellow”. Una versione speciale che richiama la nuova supernaked “made in Borgo Panigale” dalla quale ha mutuato la particolare ed originale colorazione gialla. Oltre a questa esclusiva “premiere” cromatica, l’importanza della partnership Ducati/Mercedes-AMG è sottolineata anche dalla presenza allo stand del Diavel AMG Special Edition, presentato in anteprima al Salone di Francoforte e pronto a ricevere consensi anche dal grande pubblico italiano del Motorshow di Bologna.
La partnership tra Mercedes-AMG e Ducati è nata proprio un anno fa, con un accordo siglato durante il Los Angeles Auto Show e ratificata proprio in apertura del Motorshow 2010, con l’annuncio della presenza del prestigioso marchio di Affalterbach sulle carene e sulle moto ufficiali del Ducati MotoGP Team. A questa si aggiungono molte altre attività di co-marketing, a testimonianza della costruttiva collaborazione e della grande sinergia che esiste tra questi due iconici brand internazionali.
Ispirato al Ducati Streetfighter 848, il colore “Streetfighter yellow” conferisce ad SLK 55 AMG un look entusiasmante sotto ogni punto di vista; l’eccezionale finitura della vernice garantisce, infatti, un esclusivo effetto estetico di notevole impatto. L’esposizione alla kermesse bolognese è anche l’occasione per verificare il gradimento del pubblico e valutare quindi la disponibilità di questa speciale variante di colore come opzione di personalizzazione realizzata dall’AMG Performance Studio. Perfettamente in linea con il look di SLK 55 AMG anche gli interni dove, le cuciture gialle presenti su pannelli centrali delle porte, linee di cintura, braccioli, roll-bar rivestiti in pelle, plancia, cuffia della leva del cambio oltre che sul volante Performance AMG, creano un suggestivo contrasto con i rivestimenti in pelle Nappa nera. Le soglie d’ingresso AMG illuminate con luce gialla e tecnologia LED danno il tocco finale a questi interni mozzafiato.
L’offerta AMG Performance Studio spazia da speciali vernici e rivestimenti in pelle a soluzioni tecniche e modifiche di carrozzeria. Le novità che caratterizzano queste esclusive realizzazioni artigianali assicurano elevati livelli di perfezione, nel rispetto delle esigenze individuali del Cliente e, al tempo stesso, soddisfano i massimi requisiti in termini di sicurezza e qualità tipici di Mercedes-Benz.
SLK 55 AMG: la SLK più potente di tutti i tempi
Mercedes-Benz SLK 55 AMG e Ducati Streetfighter 848 si completano perfettamente non solo come livrea ma anche da un punto di vista tecnologico. Entrambi i modelli, esprimono  alla perfezione l’alto livello tecnologico, il design all’avanguardia e piacere di guida senza compromessi, caratteristiche peculiari di auto e moto rispettivamente prodotte da ciascuno dei due brand.
SLK 55 AMG è la SLK più potente che sia mai stata realizzata. È dotata infatti del nuovo motore AMG V8 5.5 aspirato con sistema di esclusione dei cilindri che consente di coniugare prestazioni di livello superiore e contenimento dei consumi. Con valori di potenza e coppia massima rispettivamente di 310 kW (422 CV) e di 540 Nm, SLK 55 AMG supera di gran lunga tutti i suoi diretti concorrenti oltre a vantare nel ciclo combinato consumi di 8,4 l/100 km ed emissioni di CO2 di 195 g/km, inferiori di circa 30% rispetto al modello precedente. SLK 55 AMG accelera da 0 a 100 km/h in soli 4,6 secondi, raggiungendo una velocità massima di 250 km/h (limitata elettronicamente). A garantire una dinamica di marcia senza precedenti provvedono assetto sportivo AMG con sterzo diretto, Torque Vectoring Brake, ESP® a 3 stadi oltre all’impianto frenante ad elevate prestazioni AMG.
Questa terza generazione di SLK mostra inequivocabilmente la propria individualità fin dal primo sguardo: cerchi in lega leggera AMG, elementi tipici AMG come lo spoilerino e i doppi terminali di scarico cromati posteriori che delineano le classiche proporzioni da Roadster, con un tocco marcatamente sportivo. Il caratteristico design di SLK 55 AMG si rivela accattivante e inconfondibile.
Ducati Streetfighter 848: sinonimo di puro divertimento motociclistico
Il nuovo Ducati Streetfighter 848 assicura il piacere della guida sportiva, coniugando tecnologia innovativa e design d’avanguardia. Il nuovo motore 848 Testastretta 11°, 97 kW (132 CV) di potenza e 93,5 Nm di coppia, in combinazione con la nuova geometria del telaio permette una guida sicura e confortevole, assicurata anche da uno sviluppo fluido e docile della potenza, da un nuovo design più ergonomico e dallo speciale sistema Ducati Traction Control (DTC). Alle caratteristiche tecniche del nuovo Streetfighter si accompagna, a livello di design, l’inconfondibile stile Ducati. Streetfighter 848 garantisce un’esperienza di guida unica, su strada come in pista.
Oltre al tradizionale colore rosso con telaio rosso, il nuovo Streetfighter 848 è disponibile anche nella colorazione “Fighter Yellow” con telaio in Racing Black, un colore particolarmente accattivante, caratterizzato da particolari riflessi di luce, che ha convinto Mercedes-AMG ha proporre una livrea ispirata direttamente da questa colorazione Ducati. Prevista anche una variante Dark Stealth con telaio in Racing Black, destinata ad enfatizzare l’indole fiera della cultura “streetfighter”.

Marco Lasala
Ultimi post di Marco Lasala (vedi tutto)

Scritto da Marco Lasala

Credo di esser nato per comunicare la mia passione per i motori: i miei primi passi li ho mossi.. su di un kart!!! Mi sono laureato in Economia e Commercio (indirizzo Marketing), ma ho iniziato a fare il giornalista da quando avevo poco più di 20 anni, scrivendo per quotidiani nazionali e riviste estere. Oggi collaboro con diverse testate specializzate nell’universo automotive, provo auto e moto, descrivo le mie sensazioni di guida, cerco di emozionare i lettori. Sono un competitivo, amo salire sul gradino più alto del podio, sono convinto che il pericolo più grande sia frenare, piuttosto che affrontare una curva a gas aperto! Il mondo dei motori è in continua evoluzione, l’elettrificato macina chilometri, ma… nella mia mente la melodia di un V12 a 8.000 giri non svanirà mai!

Collezione Ferrari Manufacture by Damiani

Cupolino per Suzuki Gsr 750