Menu

Nelle prove libere un Super Sic

Buona la prima! Le prove libere sul circuito di Misano Adriatico hanno soddisfatto Marco Simoncelli.  Sul circuito che “Super Sic” non ama particolarmente il pilota di Coriano è riuscto a trovare un buon ritmo e ad ottonere costanti progressi. Si è migliorato sensibilmente dalle prove libere della mattinata avvicinandosi al più veloce del lotto, Jorge Lorenzo. Domani atuuerà ancora qualche piccolo intervento tecnico per cercare di avere un miglior feeling in frenata ed il Team dovrà lavorare soprattutto sui consumi che al momento rappresentano la vera “Spada di Damocle” per la gara. Positiva anche la giornata di prove di Hiroshi Aoyama che sembra aver ritrovato un buon ritmo e maggior confidenza con la moto. Discreta soddisfazione per il pilota giapponese che è estremamente fiducioso ed è convinto di migliorarsi ancora nelle prove di domani.

Marco Simoncelli (4° 1’ 34” 444): “Sono contento perché da questa mattina abbiamo migliorato parecchio ed ho girato con buoni tempi di passo. Sono già andato più forte del tempo fatto segnare lo scorso anno in qualifica. Dobbiamo ancora migliorare perché Lorenzo e Stoner sono più veloci di passo di tre/quattro decimi ma per il momento sono soddisfatto e la pista di Misano comincia a piacermi di più e spero di riuscire ad innamorarmi di lei entro domenica sera. La sola cosa che al momento mi preoccupa sono i consumi perché per la gara al momento abbiamo ancora qualche problema che comunque domani cercheremo di risolvere. “

Hiroshi Aoyama  (9° 1’  35” 282 ): ”Questa mattina non avevo un buon feeling ma questo pomeriggio le cose sono andate decisamente meglio. Oggi avevo un grip migliore e riuscivo a spingere con maggior decisione e quindi sono fiducioso per domani. Se riuscirò a migliorarmi ancora posso guadagnare una buona posizione sullo schieramento di partenza. Desidero fortemente fare una buona gara per me e per il mio Team che sta lavorando molto bene.   ”

Fausto Gresini: “Come prima giornata sono soddisfatto delle prove disputate, rispetto a questa mattina abbiamo migliorato con le modifche di assetto che abbiamo fatto. Siamo riusciti a fare un buon lavoro e non siamo lontani dal miglior tempo fatto segnare da Lorenzo. Abbiamo un buon potenziale da esprimere e sono convinto che possiamo migliorare ancora. Con pqueste premesse sono fiducioso per la gara anche se dovremo sistemarci un po’ con i consumi. Anche Hiroshi è andato molto bene in questa prima giornata ed è una sorpresa positiva. Ha tenuto un buon ritmo e credo che anche lui abbia margini di miglioramento e quindi sono fiducioso.”

Marco Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter