in

Nelle prove libere di Misano Stoner vola

Tempo di lettura: < 1 minuto

In una giornata dominata dal caldo afoso e da temperature molto elevate, il pilota australiano non perde la concentrazione e nella prima sessione riservata alle prove libere dimostra la sua estrema lucidità e grande forma fisica. Stoner e la sua Honda RC212V partono in un tracciato storico, quello di Misano, una pista dove i bolidi giapponesi non faticano a mettere subito in chiaro il loro potenziale. A rompere il trio Honda ci pensa l’americano Ben Spies che posizionandosi in seconda posizione precede Dani Pedrosa ed Andrea Dovizioso. Marco Simoncelli, Jorge Lorenzo ed Barbera chiudono la seconda fila. Ottima performance di Bautista che ancora una volta dimostra le potenzialità della sua Suzuki.
Per i piloti del Team Ducati cielo nero: Valentino Rossi termina in undicesima posizione e Nicky Hayden tredicesimo.

Marco Lasala
Ultimi post di Marco Lasala (vedi tutto)

Scritto da Marco Lasala

Credo di esser nato per comunicare la mia passione per i motori: i miei primi passi li ho mossi.. su di un kart!!! Mi sono laureato in Economia e Commercio (indirizzo Marketing), ma ho iniziato a fare il giornalista da quando avevo poco più di 20 anni, scrivendo per quotidiani nazionali e riviste estere. Oggi collaboro con diverse testate specializzate nell’universo automotive, provo auto e moto, descrivo le mie sensazioni di guida, cerco di emozionare i lettori. Sono un competitivo, amo salire sul gradino più alto del podio, sono convinto che il pericolo più grande sia frenare, piuttosto che affrontare una curva a gas aperto! Il mondo dei motori è in continua evoluzione, l’elettrificato macina chilometri, ma… nella mia mente la melodia di un V12 a 8.000 giri non svanirà mai!

Gli italiani al volante

Nuova Kio Rio