Menu

Podio per Conforti a Monza

Luca Conforti, portacolori del team Althea Racing, e’ molto contento per aver ottenuto il suo primo podio della stagione nel CIV, chiudendo secondo nella gara della Superbike disputata sul circuito di Monza questo pomeriggio.
Conforti, risultato il pilota piu’ veloce nel warm-up della mattina, e’ partito dalla terza posizione in griglia, ma ha perso un paio di posizioni nelle prime curve a causa del traffico, ed è transitato al quinto posto al termine del primo giro. Il suo compagno di squadra Federico Sandi, settimo in griglia, e’ partito forte, riuscendo a recuperare subito qualche posizione e trovandosi gia’ terzo alla fine del primo giro. Dopo un paio di giri Sandi era quarto, proprio davanti a Conforti, quinto.
I due portacolori del team Althea lottavano con Polita e Mandatori per il secondo e terzo gradino del podio. A metà della gara Conforti riusciva a conquistare la seconda piazza, mentre Sandi era quarto. Nell’ultima e decisiva fase della gara Sandi stava ancora battagliando con Mandatori per la quarta posizione, ma un calo nella prestazione della frizione ha significato per Federico il quinto posto finale sotto la bandiera a scacchi.
Conforti, sempre secondo, ha provato a colmare il gap che c’era tra lui ed il leader Baiocco. Purtroppo nonostante il suo costante recupero, non c’erano più abbastanza giri per superare il leader della corsa e quindi Luca ha dovuto accontentarsi di una comunque ottima seconda posizione finale.
Dopo due di sei round, i piloti del team Althea Racing si trovano in seconda (Conforti) e quarta (Sandi) posizione nella classifica generale, con 33 e 31 punti rispettivamente.

Luca Conforti:

“Diciamo che ci voleva qualche giro in piu’. Penso di aver avuto il passo piu’ veloce, ma avendo perso tempo nei primi giri, nel finale non sono riuscito a raggiungere Baiocco. Peccato non aver ottenuto una vittoria, ma il secondo posto va benissimo comunque e sono proprio contento. E’ andato tutto molto meglio rispetto a Misano e ringrazio il mio team che mi ha aiutato molto in questo weekend. I miei complimenti vanno a Baiocco che oggi e’ stato davvero bravo. Prendiamo volentieri questi punti, importantissimi per il campionato, e cominciamo già a lavorare per la prossima gara”.

Federico Sandi:
“Sono partito abbastanza bene e dopo un po’ di giri sono riuscito a passare Polita. Però già dopo pochi giri ho iniziato ad avvertire problemi alla frizione e facevo fatica a scalare le marce. Ho perso tempo prezioso ed anche il contatto con Luca e con Polita che mi precedevano. Ho fatto di tutto per chiudere la manche davanti a Mandatori, con staccate al limite però la sua Aprilia aveva un vantaggio incredibile nei rettilinei e non c’era molto che io potessi fare per colmare questo gap. La cosa importante pero’ sono i punti che sono riuscito a portare a casa. Nella classifica generale siamo tutti attaccati l’uno all’altro e quindi sarà importante mantenere una costanza di risultati per restare in corsa per il titolo”.

Marco Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter