Menu

Corsi AlfaRomeo

Alfa Romeo ritiene da sempre fondamentale sensibilizzare l’opinione pubblica – e in particolare i più giovani – sull’importanza strategica che il tema della sicurezza, della prevenzione e dell’educazione stradale oggi riveste per qualsiasi società evoluta. Per questo il Marchio è costantemente in prima fila nelle iniziative che si pongono questo ambizioso obiettivo sociale. E in questo contesto si inserisce il rinnovo della partnership tra Alfa Romeo e il Centro Internazionale Guida Sicura di Andrea de Adamich che, dal lontano 1991, li vede insieme nella realizzazione di corsi sempre attuali e attenti alle esigenze dei partecipanti.
Dai neopatentati ai guidatori più appassionati ed esperti, frequentando un corso tutti possono imparare divertendosi a bordo della gamma Alfa Romeo composta dai modelli Giulietta, MiTo e 159, vetture che racchiudono nella loro meccanica quanto di meglio sia oggi disponibile nel campo della sicurezza. Del resto, scatto, tenuta di strada e frenata, oltre alle massime dotazioni di sicurezza attiva e passiva, sono da sempre peculiarità di qualunque Alfa Romeo, una tradizione gloriosa che continua nel tempo e si arricchisce di nuovi contenuti tecnici. Inoltre, i partecipanti hanno la straordinaria opportunità di provare in pista la Alfa 8C Competizione, un’auto da sogno e autentico gioiello tecnologico e di stile.
I corsi, aperti a tutti e non soltanto ai possessori di un’Alfa Romeo, si svolgono presso l’Autodromo di Varano de’ Melegari, vicino a Parma, uno degli autodromi omologati dalla Federazione Italiana per le competizioni automobilistiche, di 2.4 Km di lunghezza, caratterizzato da un tracciato molto coinvolgente e divertente. Da sottolineare che la realizzazione dei corsi in autodromo permette di effettuare tutte le esercitazioni pratiche con gli spazi dedicati necessari e tutte le infrastrutture indispensabili per garantire massima sicurezza, didattica approfondita ed hospitality adeguata.
Grazie al costante sviluppo qualitativo e quantitativo delle attività proposte, oggi il Centro Internazionale Guida Sicura è una delle strutture più attrezzate d’Europa. Inoltre, l’impiego di metodologie e tecnologie all’avanguardia usate nei corsi – tra queste citiamo l’impianto video presente su ogni vettura e la telemetria – consente di monitorare il comportamento del conducente in ogni istante, e di conseguenza di avere un feedback più preciso. Il tutto sotto la supervisione didattica di piloti-istruttori professionisti: infatti, collaborano con il Centro alcuni fra i migliori piloti a livello nazionale e internazionale, forti della loro esperienza in F1 e nei rally, tra i quali Andrea Aghini, Alex Fiorio, Piero Liatti e Andrea Piccini.
Ciascun corso si svolge in una giornata (dalle 8,45 alle 18,15) densa di attività e si conferma un appuntamento coinvolgente e formativo, una vera e propria full immersion nel mondo della sicurezza e del corretto comportamento alla guida anche in ottica di contenimento dei consumi.
I partecipanti completano un percorso formativo/ dinamico composto da due fasi principali:
• “Guida Negativa” controllo della vettura in caso di emergenza. Queste esercitazioni vengono sviluppate in apposite aree dotate di fondi a scarsa aderenza ed impianto di pioggia artificiale;
• “Guida Positiva” in pista per migliorare fluidità di guida, frenata, inserimento e percorrenza delle curve, e dunque prevenire il verificarsi di situazioni critiche. La guida in pista viene supportata dall’uso della telemetria, sistema derivato dalla Formula1 che mette a confronto il grafico di guida del partecipante con quello del pilota.

ReporTMotori TV

Newsletter