Menu

Opel Vectra by Rabanser Gunther

Può una passione sfociare in un delirio di personalizzazione? Quando la realtà supera l’immaginazione siamo proprio sicuri di avere gli occhi aperti? Questa serie di domande ci siamo posti quando in redazione è arrivata l’email di Salvatore, un ragazzo napoletano, stuntman di professione. L’unico particolare che ci ha portato a riconoscere che era una Opel Vectra sono stati gli attacchi degli specchi retrovisori altrimenti anche per noi che quotidianamente viviamo di motori, sarebbe stata un’impresa capire la vera origine di questa bellissima auto.
L’Opel Vectra che vedete in queste foto è stata realizzata dal noto preparatore tedesco Rabanser Gunther; completamente spogliata è stata “ricomposta” attingendo i vari particolari da una “fabbrica” del tuning con un risultato a dir poco strepitoso!

Lista modifiche:
–  kit estetico completo Rieger Rabanser (paraurti, mascherina, minigonne, paraurti posteriore, lunotto, spoiler)
– cofano e parafanghi con bad-look integrale saldato artigianalmente.
– presa d’aria cofano ant. tipo f-50
– gruppi ottici anteriori angel eyes fk con lampade a led e fari allo xeno omologati
– gruppi ottici posteriori tipo lexus style fk
– specchi m3 style integrati su adattatori originali omologati
– cofano posteriore modificato con apertura elettrica.
– riverniciatura concolore dorato con aggiunta di polverina argentata
– rivestimento completo sedili anteriori e posteriori con pannelli porte in vera pelle nappa nera e argento con doppia cucitura 
– sedili ant. riprofilati
– volante completo di mozzo della Isotta in vera pelle nero e argento cucito a mano
– pedaliera racing della omp in alluminio
– manometri pressione e temperatura olio e voltometro su console da montante rivestita in pelle
– fondini strumentazione bianchi con retroilluminazione rossa della Birba Racing
– cuffia cambio e freno a mano in pellle nero e argento
– poggiabraccio rivestito in vera pelle nero con fiamme in pelle argento con cuciture in rosso
– pomello cambio in alluminio della wrc con led interni
– cornice cambio cromata della Simoni Racing
– led interni color ghiaccio
– neon vano cofano posteriore
– modanature complete in alluminio
– luce targa post sotituiti con pannellini a led
– playstation 3 con 2 controller a distanza
– stereo alpine con monitor clarion lcd 7 pollici
– amplificatore swing 400 watt
– 6 casse con tweeter
– sub-woofer impact da 38 in cassa acustica
– 4 neon esterni sottoscocca a led multicolor con telecomando
– cerchi in lega della tsw modello pace del diametro 19 pollici
– gomme  BF Goodrich 215-35-19
– terminale di scarico completo della Supersprint in acciaio inox con con 4 uscite
– modifica collettore scarico con valvola della Saito con cambio suono tramite pulsante
– riprogammazione centralina elettronica
– assetto sportivo e ribassato (molle e ammortizzatori) Eibach – Bilstein
– impianto frenante con componenti della Brembo – Roesch
– oscuramento vetri
– loghi laterali con swarovski

Marco Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter