Menu

Nuova Mercedes GLK

A due anni di distanza dal debutto sul mercato, ed 8.000 esemplari immatricolati in Italia, Classe GLK si rinnova nello stile, amplia l’offerta di motorizzazioni e si presenta in due allestimenti esclusivi per il mercato italiano che ne sottolineano il carattere da street SUV, piuttosto che da SUV tecnico, grazie alla trazione integrale 4MATIC. La gamma 2011 di Classe GLK si articola su sei diversi propulsori, quattro diesel e due benzina, due sistemi di trazione e, in esclusiva per il mercato italiano, due versioni di allestimento, SPORT e PREMIUM. Il Model Year 2011 porta a 14 le combinazioni possibili, con un listino che parte dai 34.990 Euro della nuova versione GLK 200 CDI BlueEFFICIENCY SPORT da 105 kW (143 CV) a trazione posteriore per arrivare ai 55.340 Euro di GLK 350 CDI 4MATIC PREMIUM. 
Il design di Classe GLK è pura avanguardia stilistica. Raffinato ed accattivante al tempo stesso, il SUV compatto ha rappresentato fin dal lancio l’espressione di un nuovo stile Mercedes-Benz, che racchiude ed armonizza perfettamente caratteristiche considerate inconciliabili. Un ponte ideale verso il futuro, fatto di linee tese che trasmettono eleganza in città e forza in fuoristrada. Le superfici potenti e scolpite del profilo, le ampie superfici e lineee muscolose della carrozzeria richiamano il minimalismo e reinterpretano in chiave contemporanea la purezza il design degli anni ’70. Uno stile, oggi più che mai, vivo ed attuale, che influenza notevolmente ogni ambito creativo, dall’architettura urbana all’elettronica di consumo, dalla moda alla pittura, dal cinema all’interior design. Nel panorama automobilistico, GLK si afferma come assoluto precursore di questa tendenza e perfetto interprete del neo-modernismo che sta contaminando ogni ambito artistico contemporaneo. 
“Coniugando il carattere e la competenza del leggendario Classe G con gli elementi più innovativi dell’attuale design Mercedes, GLK introduce nel segmento dei SUV un minimalismo delle forme che può essere assimilato alle ultime tendenze dell’architettura contemporanea e del design di interni, settori in cui la ricerca stilistica è finalizzata alla massima efficienza.”, dichiara Vittorio Braguglia, Direttore Generale Mercedes-Benz Cars in Italia.
Infatti, proprio come accade in natura, dove le forme si perfezionano attraverso millenni di evoluzione, lo stile della carrozzeria di GLK non rappresenta un esercizio stilistico fine a se stesso, ma segue una funzione precisa: trasferire i vantaggi dei classici fuoristrada all’interno del segmento dei SUV compatti, più orientati ad un utilizzo stradale ed urbano. Sbalzi ridotti, montanti snelli, parabrezza ampio e linea del tetto perfettamente orizzontale: il particolare design di GLK ha permesso di ottenere un ottimo valore in termini di resistenza aerodinamica, con un Cx pari a 0,34, ed i massimi livelli di sicurezza passiva, come certificato dalle cinque stelle ottenute ai test EuroNCAP.
Le novità introdotte dal Model Year 2011 portano ad un completamento ed al tempo stesso semplificazione della gamma di GLK. La nuova versione 200 CDI BlueEFFICIENCY e la dinamica 220 CDI BlueEFFICIENCY, entrambe a trazione posteriore, si presentano come veri e propri SUV compatti a misura di città, vetture ricche di personalità e dal prezzo molto competitivo. Le versioni più potenti e dotate di trazione integrale 4MATIC si confermano dei veicoli più tecnici ideali per un utilizzo universale, dall’autostrada alla guida in fuoristrada. 
Grazie ad un propulsore diesel di nuova generazione, GLK 200 CDI BlueEFFICIENCY garantisce ottime prestazioni in termini di potenza, coppia, piacere di guida e consumi. Il nuovo quattro cilindri, equipaggiato di serie con ricircolo dei gas di scarico, catalizzatore ossidante e filtro antiparticolato esente da manutenzione, si posiziona al vertice del segmento anche in termini di emissioni, rispettando ampiamente la normativa Euro 5. Grazie alla trazione posteriore, i consumi sono da riferimento assoluto nel segmento: il nuovo e silenzioso diesel si accontenta di soli 5,8 litri per 100 km ed emette 153 grammi di CO2 per chilometro. Il nuovo propulsore da 105 kW/143 CV si rivela potente e reattivo, brillando per l’elevata capacità di ripresa e convincendo con una fluidità di marcia esemplare per un quattro cilindri. Infatti, grazie anche ad una coppia di 350 Nm, il moderno ed efficiente propulsore consente a GLK 200 CDI BlueEFFICIENCY di raggiungere una velocità massima di 195 km/h e di scattare da 0 a 100 km/h in 10,3 secondi.
La nuova GLK 200 CDI BlueEFFICIENCY a trazione posteriore è equipaggiata di serie con il cambio meccanico a sei rapporti, mentre a richiesta è disponibile anche il cambio automatico a sette marce 7G-TRONIC, con modalità di innesto Comfort (C) e Sport (S). Il programma di marcia C privilegia il comfort di marcia ed il contenimento dei consumi. Il programma di marcia S imposta una configurazione decisamente più sportiva.
Nell’ambito della strategia italiana e sulla base della positiva esperienza delle versioni EXECUTIVE di altri modelli Mercedes-Benz, anche le nuove versioni SPORT e PREMIUM di GLK incontrano i gusti e l’attuale tendenza del mercato italiano che privilegia un vantaggioso rapporto prezzo-dotazioni ed una forte connotazione sportiva. Differenti nel design esterno e nelle dotazioni di bordo, le due nuove versioni di GLK sono così in grado di leggere e rispondere in maniera esemplare alle richieste di diverse tipologie di Clienti, da chi utilizza la vettura in ambito prevalentemente urbano ai veri appassionati degli Sport Utility Veichle.
La rinnovata versione GLK SPORT rappresenta la nuova porta di accesso alla gamma GLK e si caratterizza per un allestimento completo ed un prezzo di listino molto competitivo, che parte, nella motorizzazione 200 CDI BlueEFFICIENCY a trazione posteriore, da 34.990 Euro. Il design di GLK SPORT è urbano e stradale, con un assetto ribassato di 20 millimetri, calandra anteriore a 3 lamelle con fendinebbia cromati e cerchi in lega a 10 razze da 19’’.

Marco Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter