Menu

Ibrida, benzina e Diesel: il futuro della nuova Seat Leon

seat leon 2020

Continua l’impegno di casa Seat nello sviluppo della prossima generazione della Leon .

Avrà diversi elementi in comune con la futura Volkswagen Golf MK 8, la nuova Seat Leon punterà sulla tecnologia.

Più leggera, più sportiva, avrà motorizzazioni plug-in hybrid e mild-hybrid a 48V.

Ovviamente la gamma motori, includerà oltre che le alimentazioni benzina anche le Diesel, con il debutto di un TSI da 1,5 litri ed una ibrida plug-in da 50 km di autonomia in modalità elettrica.

Nuova identità, nuovo look per quella che si preannuncia una media accattivante, grazie anche all’inedita firma a LED.

La nuova Seat Leon sarà la prima vettura del gruppo Volkswagen ad utilizzare un sistema di infotainment totalmente inedito, grazie all’utilizzo di un avanzato sistema di riconoscimento vocale.

Di maggiori dimensioni rispetto al modello attuale anche lo schermo touch screen, ad alta risoluzione.

Arriverà intorno al 2020, sia in versione cinque porte che probabilmente berlina, cui seguirà l’edizione Cupra.

ReporTMotori TV

Newsletter