in

La futura Renault Captur punterà sull’ibrido…

nuova

Tempo di restyling per la Renault Captur , SUV pronto per uno nuovo successo.

Condividerà la piattaforma CMF-B , la stessa della neonata Clio, la nuova Renault Captur sarà del tutto inedita, o quasi…

Nuova motorizzazione plug-in hybrid, pacco batterie da 9,8 kWh, il SUV francese percorrerà i tradizionali 50 km in modalità green.

Si ipotizza anche un motore diesel mild-hybrid, unità del tutto assente sul resto della gamma Renault.

Per le unità a benzina si parte da un motore turbo benzina da 1 litro con due diverse potenze, per arrivare al milletre frutto dell’Alleanza con Nissan e Mercedes.

Tantissimi saranno i punti in comune con la nuova Clio, anche esternamente immancabile sarà la firma C-Shape così come all’intero il cambiamento sarà totale.

Sulla futura Renault Captur cambieranno anche gli interni e ci sarà un livello di guida assistita superiore.

Il debutto sarà dopo l’estate…

Marco Lasala

Scritto da Marco Lasala

Credo di esser nato per comunicare la mia passione per i motori: i miei primi passi li ho mossi.. su di un kart!!! Mi sono laureato in Economia e Commercio (indirizzo Marketing), ma ho iniziato a fare il giornalista da quando avevo poco più di 20 anni, scrivendo per quotidiani nazionali e riviste estere. Oggi collaboro con diverse testate specializzate nell’universo automotive, provo auto e moto, descrivo le mie sensazioni di guida, cerco di emozionare i lettori. Sono un competitivo, amo salire sul gradino più alto del podio, sono convinto che il pericolo più grande sia frenare, piuttosto che affrontare una curva a gas aperto! Il mondo dei motori è in continua evoluzione, l’elettrificato macina chilometri, ma… nella mia mente la melodia di un V12 a 8.000 giri non svanirà mai!

Prime foto spy del nuovo Skoda Kamiq

Look sportivo per la nuova BMW Serie 4 Cabrio