Menu

Al Rally Montecarlo Storico pronte le Renault 5 Alpine Gruppo 2

Renault 5 Alpine Gruppo 2Renault annuncia la sua partecipazione alla 21a edizione del Rally Montecarlo Storico con quattro equipaggi al volante di Renault 5 Alpine Gruppo 2:

Equipaggio n°5: Guy Fréquelin / Laurent Perquin
Equipaggio n°6: Emmanuel Guigou / Michel Duvernay
Equipaggio n°7: Christian Chambord / Patrick Fourestié
Equipaggio n°8: Patrick Henry / Jean Pierre Prévot
Jean Ragnotti farà parte del team e seguirà il rally nel ruolo di Ambasciatore Renault fino alla mattina del 6 febbraio.

Nonostante una potenza limitata, la Renault 5 Alpine Gruppo 2 ha dominato la categoria dal 1978 al 1980, ottenendo eccellenti risultati in occasione delle prove del campionato del mondo di Rally.

Nel 1978, Renault Sport decise di tentare una scommessa facendo difendere i suoi colori da una piccola auto a trazione anteriore: la Renault 5 Alpine. Il Rally di Montecarlo del 1978 vide Jean Ragnotti guidare l’auto sportiva arrivando al secondo posto nella classifica generale e al primo nel Gruppo 2. Anche Guy Fréquelin conquistò il podio, arrivando al terzo posto nella classifica generale. E’ da questo doppio podio che nasce l’affettuoso nomignolo di “skateboard” attribuito alla macchina.

La sua carriera di successo proseguì nella stagione successiva con un secondo posto nel Tour de Corse e alla fine la Renault 5 Alpine concluse con stile dopo aver vinto il campionato di Rally francese nel 1980 con Jean Ragnotti alla guida e Jean-Marc Andrié come co-pilota.

Il 1980 vide Renault 5 Alpine a capo del Gruppo 2 quasi sempre. Vinse anche i Rally del Monte Bianco, della Lorena e del Lione-Charbonnières. Inoltre, si impose nella classifica generale in eventi come: il Critérium Alpin-Jean Behra (4° con una potenza fino a 140cv e limitati problemi di slittamento differenziale) e il Rally d’Antibes (4°). Fuori dalla Francia, l’auto è arrivata seconda al Rajd Polski.

Dopo questa brillante conclusione, il Gruppo 2 Renault 5 Alpine lascerà il posto a una futura leggenda: la Renault 5 Turbo.

ReporTMotori TV

Newsletter