Menu

Ducati Panigale V4: una Final Edition o l’inizio di una nuova era?

Il messaggio lanciato dalla Ducati è forte e chiaro: Venerdì 7 Luglio, in occasione della tappa Americana della Superbike, circuito di Laguna Seca, sarà svelata una novità scottante, una prima storica per un marchio che da sempre si contraddistingue per i suoi propulsori bicilindrici.

Così come era accaduto per l’indimenticata Ducati 998 , anche per la Panigale , dopo la Tricolore e la Superleggera, ci sarà un cambio radicale, voci di corridoio, rumors accreditati, parlano di una nuova Superbike stradale con motore V4.

Se così fosse, Ducati cambierebbe radicalmente, dopo l’abbandono del telaio a traliccio, c’è da aspettarsi anche un cambio netto nella geometria dei suoi motori.

Con le Superbike giapponesi la sfida si fa sempre più agguerrita, il bicilindrico della 1299 Panigale , pur se potentissimo, sembrerebbe esser arrivato al suo stadio finale e del resto, come sempre ci ha abituato Ducati, in tutti questi anni, per competere ad armi pari contro i 4 cilindri orientali, non c’è altro da fare che alzare la cilindrata, se si vuole continuare ad avere moto bicilindriche.

Il teaser lanciato da Ducati negli scorsi giorni lascia chiaramente intendere, la fine di una lunga tradizione e l’inizio di un nuovo capitolo: il bicilindrico sta per cedere il passo al V4!

a cura della Redazione di ReportMotori.it
redazione@reportmotori.it

ReporTMotori TV

Newsletter