Menu

Mini Clubman ALL4

Mini Clubman ALL4Una compatta premium che si propone come valida alternativa per accompagnare il guidatore in ogni sua impresa, in ogni suo sconfinato desiderio di orizzonte: la nuova Mini Clubman ALL4 adotta una innovativa trazione integrale, una sofisticata trasmissione che forte di un’elettronica altamente voluta coniuga divertimenti di guida e sicurezza di marcia .

Avevamo già provato la nuova Mini Clubman in occasione di un recente test drive lungo un percorso misto e le nostre impressioni di guida erano state estremamente positive, perché il tradizionale go-kart feeling, anche in presenza di un corpo vettura sensibilmente più lungo e massiccio della precedente versione, è percepibile sin dalle prime curve, ora con l’innovativa trazione integrale la Mini Clubman ALL4 alza l’asticella delle vettura destinate ad ogni tipo di utilizzo e votate al massimo comfort.

La trasmissione ALL4 sulla nuova Mini Clubman sarà disponibile unicamente sulle versioni particolarmente spinte e potenti, ovvero la Cooper S dotata del 2 litri a benzina TwinPower Turbo da 192 cavalli e la Cooper SD spinta da un duemila turbodiesel Common-Rail da 190 cavalli.

Ma in cosa consiste questa nuova trasmissione integrale ALL4 firmata Mini ?
La potenza viene trasmetta su tutte le quattro ruote, un sistema di trasmissione composto da un rinvio angolare sull’asse anteriore ( power-take-off) e da un albero trasmissione bipartito con differenziale autobloccante posteriore e frizione a regolazione elettroidraulica .
Tecnologica ma anche leggera, la nuova trazione integrale ALL4 è compatta e assicura un aggravio di peso estremamente contenuto .
Ovviamente il sistema ALL4 dialoga attivamente con il controllo di stabilità DSC ( Dynamic Stability Control ) al fine di adattare la ripartizione della coppia motrice tra le ruote anteriori e posteriori in ogni momento e condizione di marcia .
In normali condizioni di marcia con il DSC vigile la Mini Clubman All4 si comporta come una normale trazione anteriore, ma quando la centralina rileva una perdita di aderenza di una delle ruote, una pompa elettroidraulica trasmette coppia motrice alle ruote posteriori, convogliando immediatamente la giusta dose di potenza.
Oltre la numero di giri delle ruote ed ai valori di accelerazione longitudinale e trasversale, viene calcolata anche la velocità, posizione del pedale dell’acceleratore, coppia motore ed angolo di sterzata.
Il bloccaggio elettronico del differenziale dell’asse anteriore avviene grazie all’ Electronic Differential Lock Control , disponibile di serie, sistema che ottimizza l’entrata in funzione dei freni.
La sorprendente agilità mostrata dalla Mini Clubman ALL4 è dovuta anche alla presenza del Performance Control, di serie, che comporta un comportamento autosterzante della vettura, riducendo così il pericolo di sottosterzo .

Il lancio della nuova Mini Clubman ALL4 sarà accompagnato dall’ingresso in gamma di nuove vernici per la carrozzeria: il digital blue metallizzato è una novità assoluta!

ReporTMotori TV

Newsletter