Menu

Mercedes CLS 220 BlueTEC

Mercedes CLS 220 BlueTECPronta ad affascinare il suo fortunato pilota grazie a tutta una serie di dispositivi elettronici che infondono sicurezza, la nuova Mercedes CLS 220 BlueTech, è un’ammiraglia in tutto e per tutto e nonostante le sue dimensioni non proprio contenute, mostra un’agilità sconosciuta a molte city car.

Bella, sinuosa, la Mercedes CLS 220 BlueTEC non passa inosservata nel grigio traffico urbano, dove stili pressoché simili si mischiano nella folla di macchine che quotidianamente affollano le strade cittadine, il suo aspetto è moderno, la sua concezione di vettura è di sicuro originale, perché di sicuro non è una comune berlina e nemmeno una banale coupé, è una CLS in tutto e per tutto.

Non era facile migliorare qualcosa che già dalla nascita ha dimostrato di esser esente da ogni difetto eppure quando si osa, il pericolo di ” default ” è dietro l’angolo: la nuova Mercedes CLS, mostra nuovamente un’estetica da prima della classe, con quel suo aspetto massiccio, prepotente, ma con quelle sue fiancate simili alle curve di una donna, una Donna di quelle che non rinunciano al piacere del cibo perché amano le forme!

CLS ama le forme, le ostenta, le trasforma in un elemento stilistico che contribuisce in maniera preponderante a renderla sobria, si, perché parliamo pur sempre di una vettura lunga quasi 5 metri ( 4,94 metri) e larga 1,88 metri, valori questi che la rendono di sicuro una delle berline / coupé più ” massicce ” in assoluto.

Guidandola tutti i giorni emerge la innata capacità della Mercedes CLS di disimpegnarsi agevolmente nel traffico cittadino ed anche nelle manovre dove nonostante dimensioni non proprio lillipuzziane,la tedesca espone un’agilità da primato!!

Spesso alla sua guida ci è capitato di trovarci immersi in situazioni ” critiche “: beh ,lo sterzo della CLS ci ha permesso di infilarci con una facilità disarmante!!!

La versione da noi provata, la CLS 220 BlueTec, è spinta da un 4 cilindri turbodiesel da 2,2 litri che vanta un valore di coppia massima di ben 400 Nm ed una potenza massima di 170CV: si tratta di valori che se sulla carta potrebbero sembrare mediocri a spingere una vettura da 1790 kg di peso dichiarato, su strada si trasformano in una straordinaria elasticità di marcia, ed uno scatto che non fa rimpiangere motorizzazioni e cilindrate maggiori.

La CLS 220 BlueTec oggetto della nostra prova su strada, complice anche un ottimo cambio automatico a nove rapporti, non ha mai mostrato segni di affaticamento anche quando spingevamo a fondo l’acceleratore per disimpegnarci rapidamente in fase di sorpasso, gli oltre 400 Nm di coppia disponibili già a partire dai bassi regimi, ci hanno sempre permesso una sicurezza di guida disarmante.

La guidi con l’anteriore, infili il muso e Lei straordinariamente segue la traiettoria impostata, l’abitacolo filtra ogni possibile disturbo esterno e i sedili, rivestiti di una soffice pelle, rendono ogni trasferimento una comoda trasferta.

Lusso, comodità ma anche tecnologia: la nuova CLS 220 BlueTEC, è dotata di quanto di più avanzato e sofisticato oggi esiste nel panorama automobilistico: radar anteriore e sistema di mantenimento automatico della distanza di sicurezza,  sono solo alcune dei preziosi ” angeli custodi ” che accompagneranno ogni viaggio a bordo della bella ammiraglia tedesca.

Velocità massima di oltre 220 km/h ed uno scatto da 0 a 100 km/h in 8,3 secondi, sono valori banali rispetto a ciò che realmente è la nuova Mercedes CLS!

Un consiglio: se il Vostro conto in banca ve lo permette, provatela e Vi innamorerete della sua proverbiale capacità di infondere sicurezza, nel caso contrario, evitate anche di incrociare il Vostro sguardo su di Lei, potreste passare notti insonni sognandola .. . . . .

ReporTMotori TV

Newsletter