in

Nissan al Motor Show di Parigi 2012

Tempo di lettura: 4 minuti

La strategia di Nissan, basata sull’innovazione e sulla volontà di introdurre nuove tecnologie, è stata finora premiata dai clienti: infatti, dopo aver registrato un record di vendite nel 2011 (+25% rispetto al 2010), la Casa sta vivendo un 2012 altrettanto positivo. La continua crescita di Nissan in Europa, a dispetto delle condizioni critiche del mercato, sottolinea la forza e l’appeal dell’attuale gamma di prodotti. A fine luglio, le vendite hanno evidenziato un incremento del 5% su base annua, trainate da importanti investimenti nell’espansione delle basi industriali in Spagna, Russia e Regno Unito.

Concept car TeRRA
La star indiscussa di Parigi sarà un’esordiente: la concept car TeRRA. Questa pionieristica quattro posti dal design incisivo segna una nuova svolta nella filosofia della mobilità a emissioni zero, avventurandosi in territori finora inesplorati. Completa di trazione integrale e fuel cell a idrogeno, TeRRA dimostra che i veicoli elettrici possono spingersi ben oltre l’ambiente urbano. Nissan è già leader nel mercato della mobilità a emissioni zero e LEAF 100% elettrica continua a dominare le classifiche di vendita grazie al suo design innovativo e al suo ricco bagaglio tecnologico.
Grazie alla tecnologia dei motori “in-wheel”, ossia posti direttamente sulle ruote, TeRRA si libera dalle costrizioni tipiche dei SUV convenzionali. Ad esempio, senza tunnel della trasmissione centrale, è stato possibile disporre i sedili in una particolare configurazione asimmetrica che offre ai passeggeri una visuale unica sulla strada. Inoltre, TeRRA propone nuovi materiali di rivestimento, un display high-tech rimovibile e portatile e sistemi di infotainment.

Juke NISMO
Al Motor Show di Parigi 2012 si apre una stimolante era per le auto sportive Nissan, con il lancio ufficiale del programma NISMO dedicato alle auto stradali. Progettata e sviluppata dalla giapponese NISMO, la divisione sportiva di Nissan, la nuova gamma è composta da autovetture sportive ma accessibili proprio come il capostipite: Juke NISMO.
Juke NISMO è alimentato da una versione modificata del turbobenzina 1.6 a iniezione diretta DiG-T e presenta un pacchetto aerodinamico e un telaio su misura per regalare un’esperienza di guida ancora più coinvolgente. I dettagli completi di Juke NISMO saranno rivelati per la prima volta al Motor Show di Parigi, dove sarà possibile ammirare il design dell’auto sia dentro che fuori.

Juke with Ministry of Sound
Per celebrare la recente partnership con il noto locale londinese Ministry of Sound, diventato poi etichetta discografica e società di entertainment, nasce Juke with Ministry of Sound, un’edizione limitata con esclusivi elementi di design e dotazioni speciali.
Disponibile con tutte le motorizzazioni e trasmissioni della gamma attuale, Juke with Ministry of Sound sarà disponibile in Italia nella colorazione Metallic Black che valorizza l’originale design.
Il Music Pack di Ministry of Sound comprende un Apple iPod touch* con custodia antigraffio Scratch Shield, cuffie firmate Ministry of Sound e accesso VIP al negozio di musica di Ministry of Sound.
Deciso a far parlare di sé, il “piccolo crossover” si presenterà allo stand parigino anche in versione Juke Box – un Juke appositamente allestito, capace di trasformarsi in un’impressionante “discoteca mobile”. Realizzato dallo stesso team audio che ha creato la famosa “Box Room” nel locale londinese di Ministry of Sound, è diventato la principale attrazione nella serie di eventi “Nissan Juke Box Sessions” tenutisi in tutta Europa.

Qashqai 360
Design rivoluzionario e tecnologie avanzate sono solo due dei fattori che hanno decretato l’enorme successo di vendita di Qashqai. Il nuovo Qashqai 360 dimostra ancora una volta l’impegno di Nissan a introdurre dotazioni di fascia alta anche sul mercato di massa dei crossover.
Disponibile in versione Qashqai e Qashqai+2, 360 può essere personalizzato con qualunque combinazione trasmissione-motore, includendo anche la nuova unità dCi da 1,6 litri con emissioni di CO2 a partire da 119 g/km. Qashqai 360 si distingue per i raffinati tocchi estetici e monta l’innovativo sistema Around View Monitor (AVM) Nissan di serie.

PIVO 3
PIVO 3 fa il suo debutto europeo al Motor Show di Parigi e si presenta ricca di nuove, interessanti tecnologie che sottolineano l’impegno del marchio per la mobilità a emissioni zero. Ai punti di forza delle versioni che l’hanno predeceduta, l’inedito concept elettrico aggiunge funzioni più pratiche, come il sistema Automated Valet Parking (AVP) e il Robotic Agent Interface (RAI), un’interfaccia che riunisce tutte le tecnologie di bordo. PIVO 3 è anche in grado di reimmettere la sua energia nella rete locale, una brillante soluzione che, se applicata su larga scala con altri EV, potrebbe contribuire a mantenere l’equilibrio tra la domanda e l’offerta di energia elettrica.

Micra ELLE
Design stiloso, tecnologie intelligenti e dinamismo metropolitano. Non stupisce che Micra ELLE sia stata sviluppata in collaborazione con un partner ad hoc: il celebre fashion magazine dedicato alle donne, ELLE. Oltre a contenere molte delle innovazioni Nissan, fra cui il sistema di apertura Intelligent Key, Micra ELLE crea un’atmosfera lussuosa grazie al tetto panoramico e ai dettagli cromati.
L’auto introduce inoltre nella gamma Micra una nuova tinta e sarà disponibile in Italia nella motorizzazione benzina tre cilindri aspirata da 1,2 litri, che sviluppa una potenza di 80 CV con emissioni di CO2 di soli 115 g/km e con trasmissione manuale o automatica, particolarmente utile per destreggiarsi con facilità nel traffico cittadino.

370Z Coupé e 370Z Roadster riviste
Le versioni 2013 delle 370Z Coupé e Roadster sbarcano al Motor Show di Parigi 2012, rinnovate sia negli interni sia negli esterni e arricchite da nuovi cerchi e opzioni cromatiche. A conferma del suo status di auto sportiva più esaltante e con il miglior rapporto qualità-prezzo del settore, la nuova 370Z è stata ridisegnata in numerosi dettagli, incluso il paraurti anteriore con luci diurne a LED.

Scritto da admin

Una giornata di test promettente per il Ducati Team a Misano

Yamaha TMax Hyper Modified