Menu

Nuova collezione Mercedes 2012

Mercedes-Benz presenta al Salone Internazionale dell’Automobile di Francoforte una nuova gamma di accessori: idee di tendenza per il lifestyle digitale di ultima generazione, capaci di offrire un dinamico entertainment a chi è un continuo movimento. L’iPhone® di Apple può essere totalmente integrato nel sistema di comando e visualizzazione delle vetture con la Stella grazie ad una speciale applicazione che permette di sfruttare le funzionalità dello smartphone più trendy sul mercato. Intrattenimento in mobilità ed accesso a Internet sono possibili grazie al funzionale poggiatesta con supporto per iPad®. Anche l’innovativo design dei cerchi non mancherà di stupire il pubblico del Salone.

iPhone® Apple è sinonimo di accesso illimitato al mondo digitale ed ad una ricca offerta di accattivanti soluzioni. Non è soltanto lo smartphone più trendy del momento, ma anche il più versatile. Grazie all’interfaccia iPhone® Plus, Mercedes-Benz ha saputo migliorare notevolmente la funzionalità del sistema di infotainment già presente sulla vettura, utilizzando iPhone® anche come supporto multimediale esterno.
Tutto gira intorno a un’unità di controllo progettata da Mercedes-Benz, nascosta nel vano portaoggetti e completamente integrata nell’impianto elettronico della vettura.
Ciò consente di visualizzare lo schermo dell’iPhone® sul display dell’impianto audio, riprodurre i file audio attraverso gli altoparlanti della vettura e controllare lo smartphone mediante i comandi della vettura: un esempio di perfetta integrazione. Naturalmente, mentre è collegato all’unità di controllo, l’iPhone® si ricarica automaticamente.
L’applicazione Mercedes-Benz per il sistema è stata progettata per essere utilizzata in sicurezza e per non causare distrazioni durante la guida. Sviluppata appositamente per le vetture del marchio Mercedes-Benz, l’applicazione è dotata di un display di grandi dimensioni, adatto all’uso in auto, ed offre numerose funzioni che consentono di sfruttare al massimo le potenzialità dello smartphone

Marco Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter