in

Portatarga Accossato

Tempo di lettura: < 1 minuto

E’ al centro del lato “B” di qualsiasi moto e, proprio per questo, capace di catturare sguardi e attenzioni…..
La divisione R&D Racing del Gruppo Accossato ha da poco introdotto nel suo ultimo e ricercatissimo catalogo  i nuovissimi portatarga per moto, realizzati in acciaio satinato nero ad alta resistenza capace di ridurre, sino a renderle trascurabili, tutte le vibrazioni trasmesse da asfalto e motore. Il kit prevede staffa di fissaggio con relativa bulloneria ed è dotato degli spazi per alloggiare luce portatarga e catarifrangente originali (questi due disponibili su richiesta anche in kit) e, naturalmente, le frecce.

Specifico per le caratteristiche di ogni singola moto per la quale ne è prevista l’applicazione, il nuovo portatarga Accossato inaugura una nuova filosofia  nel mondo dell’elaborazione estetica per moto portando la qualità costruttiva a livelli assolutamente superiori con una attenzione ai particolari e ai materiali che è tipica di chi è abituato a trattare le varie “spare parts” solo e soltanto come parti “racing”.

Le applicazioni previste per il nuovo portatarga Accossato sono le seguenti:

Aprilia
RSV Tuono 2006
RSV4 2009-2010

BMW
S1000RR

Ducati
1098/848
Hypermotard 796/1000
999/749

Yamaha
FZ6
FZ8/FZ1
R1
R6
TMX 2006-2010
XJ6 2008-2010

Kawasaki
Z1000
Z750 2010
Z750-1000 2004-2010
ZX10R 2007-2010
ZX6R 2008-2010

Suzuki
GSX-R 600-750 2008-2010
GSXR 1000 2009

Honda
CBR 1000
CBR 1000 RR 2008-2010

MV Agusta
Brutale
F4 2010
F4 1997-2009

Triumph
Street Triple 675

Marco Lasala

Scritto da Marco Lasala

Credo di esser nato per comunicare la mia passione per i motori: i miei primi passi li ho mossi.. su di un kart!!! Mi sono laureato in Economia e Commercio (indirizzo Marketing), ma ho iniziato a fare il giornalista da quando avevo poco più di 20 anni, scrivendo per quotidiani nazionali e riviste estere. Oggi collaboro con diverse testate specializzate nell’universo automotive, provo auto e moto, descrivo le mie sensazioni di guida, cerco di emozionare i lettori. Sono un competitivo, amo salire sul gradino più alto del podio, sono convinto che il pericolo più grande sia frenare, piuttosto che affrontare una curva a gas aperto! Il mondo dei motori è in continua evoluzione, l’elettrificato macina chilometri, ma… nella mia mente la melodia di un V12 a 8.000 giri non svanirà mai!

Conclusi i test Ducati al Mugello

Nuova Fiat Punto Model Year 2012