Menu

Suriano Racing è Triumph: mondiale SS con Dell’Omo e Quarmby

Antonio “Ninetto” Suriano torna nel circus mondiale della Superbike. Dopo le ultime stagioni corse con ottimi risultati nel CIV, infatti, nel 2011 il tecnico di Ostia si ritroverà a calcare le piste iridate del campionato mondiale Supersport.
Il Suriano Racing Team si è legato al marchio inglese Triumph: disporrà del pacchetto factory 2010 messogli a disposizione dalla BE1 Racing e si affiderà ad un gruppo di lavoro collaudato che include anche la seconda generazione della sua famiglia (i figli Alessandro e Danilo lavorano da anni con lui nel reparto corse di Ostia Lido e nei paddock di tutto il mondo).
Decisi i nomi dei due piloti che accompagneranno Suriano in questa nuova avventura: il primo è l’italiano Danilo Dell’Omo, 27enne di Latina che nel 2010 ha chiuso al terzo posto il CIV Stock 1000 con la Suzuki dello stesso Suriano e che quest’anno si ritroverà alla sua quarta stagione nella 600 iridata.
A condividere con lui il box del team italiano ci sarà Ronan Quarmby, 19enne sudafricano di Johannesburg campione Supersport nazionale. Quarmby vanta anche esperienze nel BSB e nell’europeo Superstock 600, nel 2010 ha corso con ottimi risultati tre gare della SS iridata (come sostituto di Pirro con la Honda del Team Ten Kate) e sarà il primo sudafricano stabilmente al via nella storia della Supersport.
Il lavoro di sviluppo sulla moto è in corso, in stretta collaborazione con BE1 Racing. Ancora poche settimane poi il Suriano Racing Team volerà in Australia per prendere parte alla prima tappa della stagione 2011, fissata per il 27 febbraio sull’impegnativo e storico circuito di Phillip Island.

Antonio “Ninetto” Suriano – Direttore Tecnico Suriano Racing Team: “Correre con le Triumph e tornare al mondiale Supersport è una grande soddisfazione per me, per questo devo ringraziare Giuliano Rovelli e lo staff BE1 Racing per la disponibilità e la collaborazione. Manca poco al via e c’è tanto da fare ma c’è anche tanto entusiasmo nel reparto corse e daremo tutti il 110% per farci trovare pronti sulla griglia di partenza. Sono rimasto impressionato dal potenziale di Quamby e sono convinto che abbia tutti i mezzi per fare bene. Dell’Omo ha corso con noi per quattro stagioni, lo conosco e so quanto può dare soprattutto dopo tre anni di esperienza mondiale. Lui e Quamby sono due giovani promettenti e credo che questa sia la line-up perfetta per il mio team”.

Danilo Dell’Omo: “Con Ninetto si è creata la situazione perfetta. Non potevo chiedere di meglio perché sarò supportato da una squadra che conosco bene e perchè correrò con una moto che si è dimostrata competitiva. Aspettative? Dopo un primo periodo di apprendistato, sono convinto che il team riuscirà a mettermi a disposizione un mezzo per puntare in alto. Come abbiamo sempre fatto”.

Ronan Quarmby: “Partecipare al mondiale era il mio sogno sin da quando ho iniziato a correre. Ho già provato la Daytona in versione Stock, l’ho trovata ideale per le mie dimensioni e sono pronto per iniziare questa sfida e per fare del mio meglio. Ringrazio Ninetto Suriano per avermi dato la possibilità di correre con la Triumph e spero di ripagare in pieno la sua fiducia”.

Marco Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter