Menu

Nuova Mini Clubman : questione di stile !

Mini Cooper D Clubman Cresce nelle dimensioni e nei contenuti , la nuova Mini Clubman è un’autentica rivoluzione ed anticipa una futura gamma ricca di novità , perché su quel pianale modulare nasceranno nuovi ed interessanti modelli .

E’ più lunga e larga rispetto al modello precedente , la nuova Mini Clubman è di fatto una shotting-brake appartenente alle compatte premium , vuoi per i contenuti , senza ombra di dubbio di classe sicuramente superiore , vuoi per un’estetica che rompe con il passato in virtù di un pubblico sicuramente più maturo .

Ha un qualcosa di grande perché punta sulla razionalità e di certo i ventisette centimetri in più in lunghezza , i nove centimetri in più in larghezza ed i dieci centimetri in più di passo di fatto rendono la nuova Clubman una vettura totalmente nuova .

Al primo sguardo ciò che colpisce , oltre ovviamente alle sue dimensioni decisamente importanti è quello di esser di fronte ad una vettura matura , niente più doppie portiere laterali , ora si bada alla sostanza pur conservando il go-kart feeling di sempre .

Non cambiano solo le dimensioni dunque , ma anche le motorizzazioni , ora più potenti e tecnologiche , così come gli equipaggiamenti , le versioni e la dotazione di serie : in Mini si è deciso di fare un salto in avanti verso un futuro tecnologico , dove l’aspetto emozionale sia accompagnato anche da un aspetto razionale perché la nuova Mini Clubman deve conquistare anche per via della sua polivalenza d’uso .

Arriva il TwinPower Turbo !
Saranno disponibili  al momento del lancio , tre motori a benzina e tre motorizzazioni diesel , tutti propulsori di ultima generazione , tutti motori a tre e quattro cilindri con tecnologia Mini TwinPower Turbo , tutte a prova di normativa antinquinamento Euro 6 .
Due nella gamma delle motorizzazioni Diesel , i propulsori totalmente inediti : un 2 litri dotato di iniezione diretta Common-rail ( pressione massima d’iniezione 2000 bar ) e turbina a geometria variabile ed uno con potenza e coppia sensibilmente più basso .
La potenza emanata dal propulsore più potente è di 190 cavalli e grazie alla grande disponibilità di coppia massima , circa 400 Nm disponibili già a partire dai 1.750 giri al minuto , la Mini Cooper SD Clubman raggiunge una velocità massima di 225 km/h , bruciando i 100 km/h , con partenza da fermo , in soli 7,4 secondi .
Per la Mini Cooper D Clubman , invece sono 150 i cavalli erogati da 2 litri turbo e la coppia massima si attesta sui 330 Newtonmetri , il che tradotto in dati significa ,una velocità massima di 212 km/h ed uno scatto da fermo 0-100 km/h in 8,6 secondi .
Ad un gradino più basso come cilindrata , troviamo un millecinque , motore che equipaggia la Mini One D Clubman , vettura spinta da un tre cilindri dai consumi estremamente ridotti.
Rappresenta l’entry level nell’universo Clubman e forte di una potenza massima di 116 cavalli e di una coppia massima di 270 Nm , la One D Clubman tocca una velocità massima di 192 km/h , ed impiega nel classico 0-100 con partenza da fermo 10,4 secondi .
Per i motori a benzina , troviamo la Mini Cooper S Clubman che monta un due litri turbo da 192 cavalli e 280 Nm di coppia massima , valori che la spingono ad una velocità di oltre 228 km/h e le consentono di bruciare i 100 km/h con partenza da fermo in soli 7,2 secondi ( 7,1 secondi con cambio automatico ) .
Sempre sovralimentato ma con un motore da 1,5 litri è il motore che equipaggia la Mini Cooper Clubman , versione capace di una potenza massima di 136 cavalli e di una coppia massima di 220 Nm ( 230 con overboost ) . Interessanti i suoi dati prestazionali perché raggiunge una velocità massima di 205 km/h ed impiega solo 9,1 secondi per raggiungere i 100 km/h.

Nuovo cambio automatico Steptronic a 8 rapporti
E’ disponibile unicamente per i motori a quattro cilindri il nuovo cambio automatico Mini Steptronic a 8 rapporti , una trasmissione che coniuga i vantaggi di un cambio intelligente alla velocità di un’elettronica evoluta . Per i modelli Cooper S Clubman e Cooper SD Clubman è disponibile una variante sportiva , capace di tempi di cambiata ancora più veloci e brevi , con paddles al volante.
Per tutti gli altri modelli invece è disponibile uno Steptronic a 6 marce di ultima generazione , che abbina l’ottimizzazione delle cambiate durante la guida sportiva ad una sensibile diminuzione dei consumi durante la guida in souplesse .
Da segnalare che tutte i modelli Mini Clubman sono equipaggiati con cambio manuale a sei rapporti , funzione Automatic Start&Stop e Brake Energy Regeneration .
Il servosterzo elettromeccanico assicura una notevole diminuzione del consumo energetico , basti pensare che durante la fase di avviamento , nei nuovi propulsori diesel , grazie a questa innovazione , il fabbisogno energetico si riduce del 50 % .

Un’aerodinamica intelligente
Sono presenti su tutte le Mini Clubman le nuove prese d’aria Air Curtain , composte da sottili aperture poste all’estremità delle prese d’aria inferiori : convogliano l’aria in modo intelligente verso i passaruota formando dei vortici ridotti che poi fuoriescono attraverso le Air Breather poste nella sezione posteriore della fiancata .
Il labbro aerodinamico presente sul tetto contribuisce a migliorare l’aerodinamica della nuova Mini Clubman .

Nuovo tunnel centrale , nuova tecnologia
E’ uno dei punti di forza della nuova Clubman : la massiccia dose di dispositivi tecnologici presenti sull’ultima nata in casa Mini rappresenta un deciso balzo in avanti verso il futuro .
La nuova Mini Clubman può essere equipaggiata con display da 2,7 pollici ( bicolore ) o con monitor a colori da 6,8 o 8,8 pollici . L’unità centrale ha una cornice a LED che cambia a seconda dello stile di guida impostato , del numero di giri e di altre varie funzioni presenti nella lunga lista degli optional .
Tutte le opzioni presenti nell’unità centrale sono gestite tramite un controller posto sul tunnel centrale : dal sistema di navigazione a quello di intrattenimento , tutto è possibile comandare comodamente e senza distogliere lo sguardo dalla strada.
Tra i nuovi optional figurano le luci nell’abitacolo e d’ambiente a LED , il logo Mini proiettato a terra in occasione dell’apertura delle portiere e la regolazione elettrica dei sedili guidatore e passeggero .
Numerose possibilità di personalizzazione degli interni , dai rivestimenti in pelle all’abbinamento stoffa / pelle , sono presenti nella completa lista d’accessori .

Prova su strada
Abbiamo avuto modo di provare , per circa 300 chilometri sia la Mini Cooper S Clubman sia la Mini Cooper D Clubman , due versioni totalmente diverse accomunate unicamente dal divertimento alla guida che regalano chilometro dopo chilometro .
Con la Mini Cooper S Clubman , si è alla guida di una vettura sportiva ed emozionante: ad ogni affondo di gas la velocità sale con una progressione eccezionale così come la tonalità di scarico , complice anche la presenza del cambio steptronic sportivo , diventa coinvolgente quando si cambiano velocemente le marce .
Pennellare le curve è un piacere , la Mini Cooper S Clubman , resta fedele , così come accade anche per la Cooper D Clubman , alla traiettoria impostata , con un rollio pressoché minimo ed un silenzio nell’abitacolo che regna sovrano a velocità costante .
Ottimi i freni , potente e resistente all’affaticamento .
Ci ha stupito favorevolmente l’impianto audio presente su entrambi i modelli : il sistema Harman Kardon regala bassi potenti ed una gamma medio alta cristallina , sicuramente , tasca permettendo , uno degli accessori immancabile su una vettura premium .
Ottimi i sedili , quelli della Cooper D Clubman erano rivestiti da una elegante pelle traforata , comoda ed appagante alla vista , mentre sulla Cooper S Clubman , complice anche la presenza del pacchetto JCW , i sedili anteriori avevano una profilatura marcatamente sportiva .
Molti di Voi si chiederanno quale delle due versioni abbiamo preferito e quale consigliamo ai nostri lettori : sicuramente , come abbiamo detto in apertura , siamo al cospetto di due vetture diverse per temperamento e vocazione , la Cooper S Clubman diverte ma è anche molto più rigida ed impegnativa rispetto alla Cooper D Clubman .
La versione a benzina offre prestazioni più appaganti ma visto il target della Clubman , vi assicuriamo che la Cooper D Clubman non sfigura ed anzi alla lunga rilassa e non fa rimpiangere potenze superiori .

Marco Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter